FANDOM


Thelonious Jaha è uno dei protagonisti della prima, seconda, terza e quarta stagione. Egli è interpretato da Isaiah Washington e debutta nella prima puntata. Jaha era l'ultimo Cancelliere del Consiglio che ha governato l'Arca.

Jaha è stato l'ultimo Cancelliere del Consiglio che governava l'Arca. Jaha ha un ruolo importante sull'Arca, dovendo prendere molte decisioni difficili, come porre fine alla vita di centinaia di persone, al fine di salvare l'ossigeno, o scegliere di rimanere sull'Arca per garantire all'umanità di tornare sul pianeta natale.

Alla fine della prima stagione Jaha è solo sulla Arca, e si tiene in comunicazione con i sopravvissuti dell'Arca sulla Terra. Nella seconda stagione, Jaha è in grado di lasciare l'Arca con un missile nucleare inattivo. Finisce atterrando sulla Terra e sopravvive all'impatto. Viene catturato dai Terrestri e poi restituito al popolo del cielo con un messaggio del comandante: andare via o morire. Jaha prende la minaccia sul serio, anche se il nuovo cancelliere della terra, Abigail Griffin, si rifiuta di accettare. Poi raccoglie un gruppo di seguaci e li porta con sé nella Zona Morta, alla ricerca della Città della Luce. Il gruppo diminuisce presto fino a che solo Jaha e Murphy rimangono in vita e arrivano in un'isola dove Jaha conosce A.L.I.E..

Qualche tempo dopo il viaggio nel palazzo, Jaha lavora con A.L.I.E. per creare un dispositivo che le permetta di spostarsi. Jaha prende la "chiave" per la Città della Luce, cadendo sotto il completo controllo di A.L.I.E.. I due viaggiano verso Arkadia e cominciano a creare un piccolo seguito di persone, includendo la maggior parte degli abitanti di Arcadia e Polis sotto A.L.I.E.. Tuttavia, una piccola resistenza, una volta guidato da Marcus Kane reagisce contro A.L.I.E. e alla fine lei viene sconfitta quando Clarke Griffin entra nella Città della Luce e tira la leva di A.L.I.E. Jaha e ogni altro individuo scheggiato vengono liberati.

Nella quarta stagione, Jaha torna ad Arkadia e assiste alla riparazione della stazione Alpha nella preparazione per l'ondata di morte incombente. Mentre cercano delle soluzioni, Jaha si imbatte in un culto chiamato la "Seconda Alba", che ha creato due bunker per cercare di sopravvivere all'apocalisse. Egli trova la posizione di un bunker con Clarke e Bellamy, ma scopre che non è adeguatamente sigillato. Con l'aiuto del nuovo custode della fiamma, Jaha trova e apre il secondo bunker che si trova sotto Polis.

Vita Pre-Serie

Thelonious Jaha è nato sull'Arca. Era la terza generazione di Arkiani a vivere nello spazio, una generazione di transizione, degli ultimi membri sopravvissuti della razza umana. Aveva un figlio, Wells, ed era amico di Jake Griffin e della sua famiglia, dato che Clarke e Wells erano migliori amici. Jaha è stato eletto Cancelliere dell'Arca prima che il problema con il sistema di supporto vitale dell'Arca fosse scoperto. Il Consiglio ha deciso di mantenere il segreto per guadagnare tempo e "aspettare di sapere" per evitare il panico, tuttavia, quando Jake ha tentato di rendere la cosa pubblica, Abby ha avvertito Jaha sperando che avrebbe convinto Jake a non andare fino in fondo. Invece, Jaha e Kane fanno giustiziare Jake e arrestano Clarke, mettendola in isolamento per garantire il silenzio.

Al fine di dare all'Arca il tempo di rimediare alla catastrofica mancanza d'aria, Jaha e il Consiglio pensano di inviare i 100 delinquenti imprigionati sulla Terra, e abbattere 209 persone provenienti dall'Arca. Poco prima che i 100 delinquenti vengano inviati sulla Terra, Wells scopre il piano e incendia l'Albero dell'Eden per salire sulla navicella. Prima che la navicella venga lanciata, Jaha viene colpito da uno sconosciuto.

Nella Serie

Jaha2hd mp4

Ne I Cento, il cancelliere appare per la prima volta su uno schermo TV sulla navicella. Sta parlando con i delinquenti e parla della loro sicurezza e la loro prima missione. Prima che i delinquenti arrivino sulla Terra, il Cancelliere viene colpito. Abby gli salva la vita. Mentre il cancelliere si trova in chirurgia Kane inizia delle procedure diplomatiche per diventare cancelliere in caso Jaha non sopravvivesse. Abby viene arrestata da Kane per l'utilizzo di più forniture mediche assegnate per paziente. Lei è in procinto di essere giustiziata per il suo crimine, ma Jaha interviene. Quando Abby va via con rabbia insieme a Callie Cartwig, Jaha chiede a Kane dei delinquenti sulla Terra.

In Competenze Terrestri, Jaha viene introdotto quando cammina nella stazione di monitoraggio della Terra, con ancora indosso il suo pigiama/veste mentre si stringe lo stomaco. Lui guarda gli schermi e vede che le trasmissioni di Wells Jaha sono interrotte. Egli poi si rende conto che hanno mandato i delinquenti sulla Terra per ucciderli. Abby cerca di convincerlo che era la cosa giusta, ma Kane interrompe Abby e dice a Jaha che i braccialetti stanno dicendo all'Arca che la Terra non è abitabile. Abby protesta e dice a Jaha che c'è ancora speranza.

Più tardi, Abby è nella stanza di Jaha, impegnata a curarlo. Lui le chiede perché è venuta al posto dell'apprendista e lei gli chiede la sua opinione sull'abbattimento dei 100 cittadini. Lui le dice che non sembra esserci speranza perché i ragazzi potrebbero essere morti. Se non agisse, tutti morirebbero. Quando Abby gli dice di aver agito con l'invio dei 100 delinquenti sulla terra, lui la corregge e dice che 76 ragazzi sono sulla terra e che 24 sono morti, Wells compreso. Dice ad Abby che non hanno prove della sopravvivenza della Terra, e che, essendo la fine della razza umana in gioco, la speranza non è sufficiente. Abby protesta e se ne va in fretta, quando Kane entra nella camera di Jaha. Jaha chiede chi gli abbia sparato. Kane gli dice che è stato un bidello di nome Bellamy Blake. Jaha accusa Kane di aver preso parta al tentativo del suo assassinio. Kaha nega le accuse e chiama Jaha un debole.

Jaha ha una riunione del Consiglio. Dopo aver sentito che Abby pensa che i ragazzi si stiano togliendo i braccialetti, Jaha protesta, dicendo che suo figlio non lo farebbe mai. Quando il voto in consiglio è un pareggio, Jaha deve rompere il voto. Decide di astenersi, il che significa che più di 100 persone dovranno essere ucciso quando voterà di nuovo in 10 giorni. Egli dice a Abby che ha bisogno di una prova.

In La Terra Uccide, Jaha vede un vecchio gioco di calcio con Wells, Clarke, e Jake Griffin. Si divertono scherzosamente tra di loro fino a quando Abby entra e dice a Jake qualcosa. Se ne va e Jaha chiede se va tutto bene. Più avanti nella puntata, Jake viene arrestato per aver tentato di dire alla gente dei livelli di ossigeno. Clarke pensa che Wells l'abbia detto a Jaha.

Vediamo Jaha con Jake. Ha un'espressione di dolore quando Abby e Jake si abbracciano per l'ultima volta. Quando arrivano Wells e Clarke, sono trattenuti dalle guardie, ma lui dice che possono farsi avanti. La famiglia Griffin si abbraccia fino a quando Jaha dice che è il momento e si separano. Annuisce al carnefice, e Jake viene fatto galleggiare.

In La Tempesta, Jaha è in udienza con Abby. Si informa sul destino di 100, e spoglia Abby del suo posto nel consiglio. Quando Clarke e Raven si connettono con loro alla radio, chiede a Clarke della sorte del figlio. Lei gli dice che suo figlio è morto. Più tardi lo vediamo nella sua stanza, in lutto per la morte del figlio. Parla con l'ex cancelliere, Diana Sydney. Accenna di aver iniziato il Progetto Exodus, un programma per portare l'Arca sulla Terra. Più tardi, Kane si prende la colpa per aver "ucciso" i volontari della sezione 17, e si trova di fronte ad una folla inferocita, da cui lo salva Jaha. Jaha lo rassicura che la scelta non era solo sua. Jaha poi tiene un incontro con i rappresentanti delle stazioni. Si scusa per aver mantenuto i segreti e permette loro di sapere che la Terra è abitabile. Quando viene accusato di aver tenuto ulteriori segreti, dice loro che sta soffrendo. Pressato ulteriormente, grida per la perdita di suo figlio. Il gruppo si acquieta, e alla fine nomina Diana Sydney come nuovo membro del consiglio. Alla fine della puntata giura su Sydney e parla del Progetto Exodus al Consiglio. In questo momento, spiega che non ci sono abbastanza navicelle sull'Arca per tutti i cittadini. L'episodio si conclude con questo colpo di scena.

In Lincoln, Jaha parla con Clarke per videocamera, tra la Terra e l'arca. Lui s'informa del terrestre, poi chiede se essi saranno in grado di sopravvivere all'inverno. Jaha accenna al fatto che i cittadini dell'arca saranno pronti a breve. Egli sostiene l'importanza della ricerca delle forniture, poi parla con Clarke da solo. Egli cerca di convincere Clarke a parlare con sua madre, ma lei si rifiuta. Jaha viene visto in seguito, in un'allucinazione di Bellamy, mentre accusa Bellamy per le morti che ha causato. Vedere questo allucinogeno e combattere dà a Bellamy la forza di affrontare il vero Jaha, cosa che fa in seguito, tramite webcam. Jaha perdona Bellamy, poi scopre che il comandante Shumway era dietro il suo tentativo di assassinio.

In Il Giorno dell'Unità, sulla Terra, Jaha fa un discorso per la Festa dell'Unità che viene trasmesso. Jaha dice che in meno di 60 ore, sarà lanciato la prima nave, portando rinforzi per i 100. Dice ai 100 di farsi forza, e che l'aiuto è in arrivo. Diana fa notare che ha tagliato il suo discorso. Quando la bomba esplode, Jaha esamina uno dei bambini feriti con un'espressione stupita, prima di esprimere le sue simpatie verso Kane e la perdita della madre. Kane realizza che la bomba aveva lo scopo di ucciderlo, e osserva che Diana Sydney è scomparsa. Jaha annuncia che sta mettendo l'Arca al blocco e la navetta in attesa. Quando l'energia comincia ad affievolirsi, Jaha parla con uno dei elettricisti. Jaha dice che sta sollevando il blocco al fine di evacuare i cittadini prima di una caduta di tensione completa. Rendendosi conto che Kane non c'è, va a trovarlo e lo vede morire di freddo. Jaha si rende conto che Diana sta prendendo la nave Exodus. Sull'Arca, Jaha è bloccato dalla nave e decide di cercare di mantenere aperta la nave. Non funziona a causa di uno dei lavoratori che tradisce l'Arca per andare sulla terra e Jaha viene lasciato sul lato opposto, all'interno dell'Arca, che ora ha perso il potere.

Jaha, non appare in Il Ritorno di Murphy, anche se è stato detto che il contatto era stato perso con l'Arca.

Ne La Calma, Jaha abbassa la temperatura per proteggere l'arca. E' chiuso in una camera che non può essere aperta, insieme a molte altre persone. Jaha ordina a Kane di proteggere tutti gli altri cittadini che sono ancora vivi. Kane si rifiuta e apre la porta della stanza con l'aiuto di diversi altri cittadini. Jaha critica Kane per non aver seguito i suoi ordini, ma Kane afferma che era necessario. Gli chiede cosa deve fare, per quanto riguarda l'Arca. Jaha rimane un personaggio di sfondo per il resto della puntata.

In Noi siamo Terrestri (Parte 1), Jaha parla ai cittadini rimasti dell'Arca, dicendo loro che moriranno in meno di 24 ore. Dopo aver dimesso i cittadini, dice a Kane, che è il benvenuto per cercare di trovare una soluzione, ma lui (Jaha) andrà a bere scotch, in attesa della sua morte.

Jaha sta guardando un video dei giovani Wells e Clarke. Durante la visione, Clarke cita i propulsori, che mantengono l'Arca nello spazio. Jaha ha un'idea, e se ne va. Verso la fine della puntata, Jaha va per vedere Kane e Sinclair. Jaha chiede di utilizzare l'Arca come una navetta per arrivare sulla terra. Cominciano a pianificare questa idea mentre l'episodio finisce.

In Noi siamo Terrestri (Parte 2), l'Arca fa piani per andare sulla terra. Jaha è sulla stazione Alpha quando scopre che il lancio deve essere eseguito dall'interno del centro operativo. Mentre Kane prende la decisione di sacrificare se stesso, Jaha arriva per primo e lancia l'Arca sulla terra. Quando la Stazione Mecha atterra, Jaha e Abby parlano tra di loro e Jaha le dice di andare e trovare la loro gente.

In I 48, Jaha è ancora sull'Arca (o ciò che ne resta) ed è ancora in contatto con le persone a terra. Tuttavia perde il contatto, e Sinclair dice a Kane che non vi è stato contatto nell'ultima ora. Alla fine della puntata vediamo Jaha cercare di contattare le persone sulla terra. Dice che sono passate 12 ore dall'ultimo contatto. Dice che non può più aiutare e che il suo lavoro è concluso. Lui è stanco e sembra privato del sonno. Egli ordina a Sinclair di dire a Kane e Abby che sono da soli. Fintanto che lavorano insieme tutto andrà bene. Egli esorta Sinclair a ricordare loro di tenere le loro persone al sicuro. Jaha poi guarda il monitor con il file di Wells, prima di spegnere l'energia. Sente l'eco di un bambino che piange sull'Arca. Sinclair dice che c'è ancora il silenzio radio.

In Inclemente è il Tempo, Jaha cammina attraverso i corridoi dell'Arca. Egli segue il suono delle grida, e, infine, entra in una stanza. Quando non sente il suono del bambino prova ad ascoltare di nuovo, e poi trova il neonato nell'armadio dietro una porta inceppata. Dopo di che comincia a cercare il bambino. Quando vede il bambino in possesso di un pezzo degli scacchi, ha l'idea di utilizzare un razzo con una camera di compensazione per andare sulla terra. Tuttavia, egli dovrà andare fuori per arrivare ad essa.

Jaha costruisce una portantina per il bambino dopo aver usato il codice di autorizzazione del cancelliere per aprire il portello. Dopo aver preparato una tuta spaziale, si accorge di una crepa nel casco. Decide di indossare il casco comunque e si prepara al suo compito. Egli vola fuori dalla camera di compensazione, prima di dirigersi verso il missile. Il casco si rompe, ma lui riesce ad arrivare al missile.

Quando si rende conto che il bambino non c'è, impazzisce, finché non vede suo figlio Wells che tiene il pezzo degli scacchi. Jaha si rende conto che soffre di mancanza di ossigeno, ed è quindi giunto il suo momento. Quando Wells afferma che la sua gente ha ancora bisogno di lui, Jaha dice di aver fatto il suo lavoro portandoli sulla terra. Dice a suo figlio che gli manca, e Wells lo guida ai compiti che ha bisogno di adempiere per lanciare con successo il missile. Il missile lo porta in un deserto sconosciuto sulla Terra e Jaha esce da esso, inginocchiandosi a terra e semtemdp la sabbia tra le dita.

In Molti Ritorni Felici, Jaha è privo di sensi in un deserto sconosciuto. Un giovane ragazzo di nome Zoran, che lo ha visto scendere dal cielo inciampa su di lui e lo osserva. Jaha si sveglia quando Zoran prende il suo pezzo degli scacchi. Zoran lo porta a casa sua, dove vive con la madre e il padre. Sienne, sua madre è la prima riluttante a lasciarlo entrare, ma gli permette un riparo per il momento. Mentre Jaha e Siena continuano a parlare tra di loro, Zoran, senza maschera, entra con un viso deformato. Questo spaventa Jaha e fa scappare Zoran. Sienne spiega che i ragazzi del villaggio con le stesse condizioni di Zoran vengono solitamente uccisi, ma lei è fuggita con la sua famiglia per proteggere il figlio. Più tardi, quando Zoran entra di nuovo nella stanza, Jaha dice che non deve indossare una maschera di fronte a lui. I due poi legano e Jaha gli parla del pezzo degli scacchi di Wells. Col passare del tempo, tuttavia, Jaha viene dato via da Sienne per una taglia, ma, Jaha rispetta la sua decisione, e se ne va con l'uomo che lo attacca con una mazza da baseball.

In Sperimentazioni Umane, si trova in un complesso sotterraneo utilizzato come carcere dai terrestri. Si imbatte in Kane, e gli dice "Così ci incontriamo di nuovo".

In Nebbia di Guerra, lui e Kane vengono sono incatenati in una stazione della metropolitana, usata come prigione dai Terrestri. Kane cerca disperatamente di liberarsi, ma Jaha dice che sono stati tenuti in vita per una ragione, e che dovrebbe essere paziente. Presto, Gustus, Lexa, e pochi altri terrestri arrivano. Lexa viene inviata a vegliare su Kane e Jaha, e Gustus dice ai due che entrambi hanno commesso molti crimini contro la loro gente e meritano una punizione. Gustus getta un coltello a terra, dicendo che se uno di loro non uccide l'altro, entrambi moriranno. Per ore cercano di capire un piano per fuggire, ma non riescono a pensare a niente. Alla fine, Kane prende il coltello, apparentemente in procinto di pugnalare Jaha, ma rivela che vuole che Jaha lo uccida e poi fugga. Quando Jaha rifiuta, Kane si taglia il braccio, ma Jaha e Lexa lo salvano. Quando Gustus ritorna, Jaha afferra Lexa e le mette un coltello alla gola. Tuttavia, Lexa mette al tappeto Jaha e rivela che lei è la comandante terrestre e che aveva solo bisogno di informazioni. Jaha viene picchiato e portato via, mentre Kane viene rinchiuso nella cella. Jaha, alla fine della puntata, arriva al campo, e dice ad Abby che i terrestri stanno per attaccare il Campo Jaha, e loro hanno due giorni di tempo per evacuare.

In Ricordami, Kane menziona Jaha quando dice ad Abby che lei non può tenerlo rinchiuso per sempre.

In Survival of the Fittest, lo si vede parlare con John Murphy, mentre lui è in servizio. Egli dice a Murphy che desidera visitare la tomba di suo figlio, e gli chiede di portarlo lì dato che le tombe sono senza nome. Murphy vedendo che la cosa è più emozionante del suo attuale lavoro va con Thelonious al campo per visitare la tomba di Wells. Jaha piange suo figlio, e chiede se era amico di Murphy. Murphy dice che è stato chiamato l'assassino di Wells, e dice che Clarke probabilmente ha mentito sulla morte del figlio, e Wells è stato pugnalato al collo da una bambina. Jaha dice che le scelte che ha fatto hanno aiutato la sua gente ad arrivare sulla terra, ed è stato per il meglio, ma Murphy non ascolta.

Più tardi, mentre sono nella navicella, Jaha dice a Murphy che ricorda suo padre Alex Murphy e della sua esecuzione. Prima che Murphy possa dire qualcosa, una dozzina di persone del cielo arrivano al campo, e Jaha rivela che sono in missione per la Città della Luce. Jaha dice a Murphy di unirsi a lui. In un primo momento, Murphy è titubante, ma poi parte insieme a Jaha e al resto della gente del cielo.

In Rubicon, Jaha viaggia con Murphy e il resto della sua gente attraverso la zona morta per raggiungere la città. Mentre camminano, si imbattono in una terrestre di nome Emori, intenta a tirare le sue forniture. In un primo momento, lei è ostile, ma Jaha cerca di offrirle dell'acqua. Caspian è titubante, ma Jaha le dà l'acqua comunque e lei entra a far parte del loro gruppo.

Un terrestre appare dal nulla ed Emori tiene Murphy con un coltello puntato alla gola. Dice a Jaha di consegnare le loro forniture, e loro ascoltano. Quando Murphy si sveglia, Caspian e altri 5 sono pronti ad andare via, ma Jaha dice di continuare il viaggio, e così Jaha, Murphy, e il restante gruppo va avanti per trovare la Città della Luce.

In Bodyguard of Lies, mentre Murphy sta invitando una persona del cielo, Harris, a tacere, l'uomo inciampa su una mina ed esplode. Un persona del cielo, sconvolta da ciò che è appena accaduto indietreggia e viene uccisa da un'altra mina. Jaha dice a tutti di stare fermi perché si trovano in un campo minato. Mentre aspettano il passare di una tempesta di sabbia, lentamente si affrettano attraverso il campo minato. Jaha zig-zaga attraverso la sabbia del deserto. Un membro del gruppo, Richards, alla fine perde la pazienza e comincia a correre, ma viene fermato da Jaha.

Quando finalmente passano il campo minato, Jaha, Murphy e altri 2 salgono una collina di sabbia dopo aver visto delle luci che splendono nel cielo, e credono che sia la città. Tuttavia quando raggiungono la cima, vedono solo centinaia di pannelli solari. Jaha incredulo dice che c'è qualcosa di più di quello che hanno trovato, ma gli altri non gli credono. Quando Murphy lancia una roccia contro un pannello, appare un drone volante, che supervisiona Jaha e la sua gente. Il drone vola poi via sul mare, dove il gruppo si imbatte in una barca. Jaha dice che questo è un altro segno, e per questo devono andare avanti per trovare la città. Gli altri sono esitanti, ma non vedendo altra opzione e montano sulla barca per attraversare l'oceano.

In Sangue chiede Sangue (Parte 2), Murphy, Jaha, e gli altri remano la barca. Un arkiano, Craig, si lamenta per la stanchezza, ma Jaha dice di andare avanti. Improvvisamente, una creatura marina attacca la barca, prendendo uno di loro, Richards. Quando la creatura circonda la barca, Jaha getta Craig in acqua per salvare se stesso e Murphy. Jaha e Murphy orribilmente guardano il loro amico venire inghiottito dalla creatura. Dopo il disastro, i due riescono a fare a raggiungere la riva, dove trovano un faro. Jaha vede il drone di nuovo, e lascia Murphy sulla riva ferito dicendogli che tornerà per lui e inseguendo il drone.

Quando Jaha raggiunge il drone, si imbatte in un palazzo con tonnellate di droni che girano intorno ad esso. Entra nel palazzo in cerca di risposte, ed è ricevuto da una donna di nome A.L.I.E., che accoglie Jaha nella sua casa. Jaha chiede come fa a conoscere il suo nome, ma scopre che la donna è un ologramma. La donna porta poi Jaha nella sua stanza dove si imbatte nello stesso missile che ha usato per arrivare sulla Terra. A.L.I.E. poi dice che hanno molto lavoro da fare.

In Wanheda (Parte 1), Jaha accoglie Murphy nel palazzo di A.L.I.E., e sostiene di aver trovato la Città della Luce. Murphy lo saluta con rabbia a causa del fatto che Jaha gli ha permesso di rimanere rinchiuso nel bunker per tre mesi. Murphy cerca di dare un pugno a Jaha poco prima di accasciarsi a terra per l'indebolimento dovuto al vivere in solitario per tre mesi. Cade ma Jaha lo afferra e lo porta via. Più tardi, Murphy cerca di parlare con Jaha ma A.L.I.E. appare e dice che Jaha sta meditando nella "Città della Luce", e quindi non può sentirlo. Quando Jaha si sveglia, tenta di raccontare a Murphy quanto meravigliosa sia la Città della Luce, neanche paragonabile al mondo reale. Murphy non ci crede, però, e ricorda a Jaha che A.L.I.E. è la causa della fine del mondo. Jaha nega dicendo che lei ha salvato il mondo. Murphy si sente frustrato e lascia la stanza, ma A.L.I.E. assicura a Jaha che "lui si convincerà". Quella notte, Jaha trova Murphy sulla riva su cui sono sbarcati tre mesi prima. Egli si scusa con Murphy per averlo bloccato nel bunker, ma cerca di giustificarsi dicendo che aveva bisogno di tempo per convertire la testata nucleare in una fonte di alimentazione in modo che A.L.I.E. potesse diventare mobile. Jaha offre l'oggetto in pietra che usava durante la meditazione come dispositivo che permette di sperimentare la Città della Luce. Egli spiega che nella Città della Luce, non c'è odio, dolore, o invidia. Murphy declina e con sarcasmo risponde che quelli sono le sue caratteristiche più importanti. Jaha dice a Murphy di decidere e gli porge il chip. Quando Jaha vede Murphy salire a bordo di una barca che Emori ha portato a riva, gli chiede se ha cambiato idea. Murphy dice che potrebbe. A.L.I.E. appare di nuovo, e dice a Jaha che Murphy si convincerà. Jaha va sulla barca con A.L.I.E., Emori, Murphy, e Gideon.

In Wanheda (Parte 2), Jaha e A.L.I.E. sono in giro per la città vuota della luce. A.L.I.E. ribadisce che non ci sarà più sofferenza nella città della luce e Jaha si propone di riempire il posto, a partire dalle gente del cielo. La voce di Murphy interrompe il viaggio mentale di Jaha alla Città della Luce e lui apre gli occhi, seduto nella parte anteriore della barca che è arrivata a riva. Emori cerca di prendere la custodia contenente A.L.I.E. e Gideon l'afferra, portandola con sé fuori dalla barca. Emori dice loro che aggireranno la zona morta e iniziano a camminare. Il fratello di Emori, Otan, chiede a Jaha se è davvero stato nella Città della Luce. Jaha porta Otan a fare una passeggiata, mentre Gideon si siede e viaggia verso la Città della Luce.

Più tardi, dopo che Emori uccide Gideon e lei e Murphy scappano sulla barca con lo zaino di A.L.I.E., Otan si presenta e chiede lo zaino a Murphy, prendendo in ostaggio Emori. Jaha arriva e Emori chiede cosa sta succedendo. Murphy dice che Otan "ha mangiato il chip maledetto" che Jaha gli ha dato e minaccia di far cadere lo zaino in acqua a meno che non lasciano Emori. Jaha inizia il proselitismo sulla Città di Luce a Murphy e lui getta lo zaino in acqua. Jaha e Otan si arrendono e rilasciano Emori. Murphy lancia lo zaino lontano da loro verso l'acqua, mentre lui e Emori scappano con la barca. Jaha viene trasportato alla Città della Luce e dice a A.L.I.E. che dovrebbero seguirli. Otan è lì con loro e il suo volto non è più sfigurato. A.L.I.E. dice a Jaha che non c'è morte nella Città della Luce quando appare Gideon, non sfigurato e non morto.

In Hakeldama, Jaha torna ad Arkadia con ALIE e Otan, con l'obiettivo di convincere le persone ad unirsi alla Città della Luce. Lui e Otan arrivano al cancello e sono accolti da Shawn Gillmer. Gillmer, tuttavia, rifiuta di lasciar entrare Otan sotto gli ordini del cancelliere Pike e chiede a Otan di consegnare il suo zaino. Otan rifiuta e Gillmer gli spara e finisce per ucciderlo. Nei momenti finali di Otan, Jaha gli dice di andare alla Città della Luce e dice che ALIE sarà lì ad aspettarlo. Poi nota che Abby, molto preoccupata, lo sta guardando.

Jaha incontra sia Kane che Abby, informandoli di aver trovato la Città della Luce. Nessuno di loro gli crede, ma la loro conversazione viene interrotta da Hannah Green, che lo informa che il cancelliere Pike vorrebbe parlare con lui. Jaha poi parla con Pike e gli chiede il permesso di distribuire i suoi circuiti integrati e Pike glielo concede, se non interferisce con i piani di Pike. Jaha sta predicando a un gruppo di Arkadia sulla Città della Luce e la sua capacità di alleviare il dolore quando Raven lo rimprovera. Lui e ALIE dicono che avranno bisogno di Raven perché gli altri la seguiranno.

Jaha si avvicina a Raven che sta ordinando dei rottami metallici per le munizioni e le offre la chiave per la Città della Luce ancora una volta, dicendole che non ha nulla da perdere.

In Bitter Harvest, Jaha distribuisce chip a più Arkadiani mentre una preoccupata Abby e un Jasper incuriosito guardano. Egli offre a Jasper un chip che egli accetta prima dell'intervento di Abby. Abby chiede a Jaha se avrebbe mai dato un chip a Wells e Jaha sembra confuso. ALIE ricorda a Jaha che Wells è suo figlio. Jaha le dice che è passato tempo da quando ha pensato a suo figlio e che la Città della Luce allevia il dolore. Abby prende il suo sacchetto di patatine e va via dopo aver informato Jaha che "qualunque cosa sia, allevia più del semplice dolore". Jaha sembra un po' in difficoltà prima che ALIE lo rassicuri. Jackson, che si rivela essere col chip informa i due che terrà gli occhi puntati su Abby.

In Termini e condizioni, ALIE, Raven, e Jaha sono ancora alla ricerca dell'altro AI. Raven dice a Jaha che lei e ALIE hanno eseguito i calcoli e determinato che i detriti di Polaris devono essere atterrati nell'oceano. Quando Jaha le chiede quale sia la percentuale di precisione, Raven gli dice 70-80%, che Jaha non ritiene abbastanza buona. Raven dice a Jaha che lei non può garantire più precisione, ma Jaha le offre più risorse. Dice che avranno bisogno di aumentare la popolazione della Città di Luce per rendere ALIE più potente. Raven è d'accordo, ma gli dice che il problema è che quando Abby avrà confiscato i chip, Pike prenderà il produttore di chip. Jaha le dice che dovrà tornare indietro. In un primo momento, Raven è scettica e chiede chi prenderebbe in considerazione di fare qualcosa di così stupido. I due poi notano Jasper urlare contro Sinclair e hanno un'idea.

Più tardi, Jaha sta parlando con ALIE. ALIE è perplessa sul motivo per cui Raven è in grado di resisterle. Jaha la informa che il libero arbitrio è il problema e devono ignorarlo. ALIE dice che non può, ma Jaha insiste.

In Fallen, Jaha parla con ALIE in merito a Raven che sta cercando di rimuovere il chip dalla sua testa. ALIE lo rassicura che non funzionerà. Lei gli chiede dei braccialetti che ha mandato sulla terra con i 100 e dice che Raven potrebbe aver trovato un modo per staccarsi. Jaha ordina alle vittime scheggiate di trovare il bracciale. Egli trova Jasper in un deposito intento a prendere il bracciale e con l'aiuto di alcune vittime scheggiate, incatena Jasper al muro e distrugge il bracciale con un martello.

Si trova poi con Raven e Jackson quando Abby si sveglia. Le dice che ha combattuto per troppo tempo e deve prendere il chip e dire alla gente di Arkadia che quello che sta facendo è sicuro. Abby in un primo momento rifiuta, ma quando Raven si taglia i polsi da a Abby una scelta. Abby chiede a Jaha di scioglierla per salvare Raven ma lui rifiuta e dice che la libererà solo quando prenderà il chip. Jaha dà a Abby il chip e le scioglie i polsi.

In Nevermore, lui e ALIE sono nella Città della Luce. Lui rassicura ALIE dicendo che riconquisteranno Raven, ma lei lo informa che la situazione sta peggiorando. Lei gli dice che con la conoscenza di Raven lei capirà che il secondo A.I può fermare ALIE e dovranno ucciderli tutti.

In Demoni, Jaha arriva a Polis travestito da terrestre. Lui la informa che sa che non è il vero comandante e quando lei chiede come, dice che è stato Murphy a dirglielo. Jaha la informa che la gente presto scoprirà che lei sta governando con la saggezza dello spirito del comandante e lui le offre la chiave per la Città della Luce. Ontari ordina che Murphy venga arrestato e prende la chiave.

In Join or Die, Jaha e le vittime scheggiate hanno completamente preso Polis. Egli ordina che Pike venga liberato prima di offrirgli il chip. Quando Pike rifiuta di prendere il chip, Jaha lo fa rinchiudere. Egli offre la stessa cosa a Kane. Quando Kane si rifiuta, Jaha ordina alle guardie di prenderlo. Tuttavia, Abby si avvicina a Jaha e gli dice di lasciare Kane a lei.

In seguito osserva mentre Kane è inchiodato su una croce dopo aver rifiutato di dare informazioni riguardanti Clarke a Abby. Più tardi, Jaha informa Kane che è a corto di tempo e ha bisogno di una risposta. Kane dice a Jaha di sparargli e farla finita. Jaha, tuttavia, decide di non farlo, dicendo che se lui spara a Kane non otterrà le informazioni che sta cercando. Poi gira la pistola verso Abby. Questo fa sì che Kane si arrenda e Jaha gli porge il chip.

Nei flashback, Jaha, Kane, e Abby si incontrano con Pike e lo informano che insegnerà abilità della Terra per i delinquenti. Dopo l'arresto di Wells, Pike offre a Jaha conforto e gli dice che non ha insegnato nulla ai Delinquenti. Jaha lo informa che lui è l'ultima speranza del ragazzo e deve trovare un modo per insegnare loro qualcosa.

In Red Sky at Morning, Jaha è in piedi con ALIE nella Città della Luce, quando ALIE nota un'intrusione proveniente da Arkadia. Jaha suggerisce che potrebbe essere Jacapo Sinclair o Monty Green, ma ALIE lo informa che Sinclair è morto. Jaha dice a ALIE di distrarre Monty e chiama Hannah. Il piano è quasi un successo ma Monty cancella il codice di sua madre rifiutando di averla utilizzata in questo modo. Jaha sollecita ALIE a uscire da Arkadia ma ALIE dice che è poco saggio perché se lo fa l'unità dello zaino sarebbe la sua unica fonte di alimentazione. Mentre l'intruso entra dentro la cittadella di ALIE, lei esce da Arkadia e migra sull'Arca. Jaha informa ALIE che avrebbero potuto distruggere tutto, ma ALIE gli dice di non preoccuparsi.

In Perverse Instantiation (Parte 1), Jaha esce dalla torre di Polis per salutare Roan e Clarke e chiede a Clarke di dargli la fiamma. Quando Clarke rifiuta e cerca di correre, le guardie la portano alla cima della torre. Jaha guarda mentre Abby tortura Clarke, nel tentativo di ottenere la password per ALIE 2.0. ALIE poi dice a Ontari di dare il chip a Clarke così da darle la fiamma. Ontari obbedisce e Jaha la colpisce in testa, uccidendo il suo cervello. Bellamy poi spara a Jaha ma non mortalmente.

In Perverse Instantiation (Parte 2), Jaha è nella sala del trono a comandare l'esercito col chip. Nella Città della Luce, dice a Clarke di non scappare e che deve abbandonarsi a ALIE. Clarke, che è con Lexa, reagisce e Lexa attacca chi si avvicina a lei. Più tardi, quando Clarke termina la Città della Luce, Jaha si sveglia pieno di dolori.

Il testo va inserito qui

Personalità

Jaha è ritratto come una persona rigida, affidabile, organizzata e comprensibile. E' difficile con coloro che hanno un problema con lui. Tuttavia, egli si preoccupa profondamente per i cittadini dell'Arca ed è disposto a mettersi in pericolo per la loro sicurezza. Cerca di evitare di dare a se stesso un trattamento speciale, anche permettendo al figlio di far parte dei 100, e quasi entrando a far parte dei volontari della Sezione 17.

Aspetto Fisico

Ha i capelli neri e gli occhi marroni, con un tono di pelle scura, simile al suo defunto figlio, Wells Jaha.

Relazioni

Wells Jaha

Articolo principale: Thelonious e Wells

Wells era l'unico figlio del Cancelliere Jaha. Quando sente che Wells è morto, a causa di Bellamy e dei suoi amici che lo hanno costretto a togliersi il braccialetto, il Cancelliere sembra essere molto in difficoltà. In La Tempesta, apprende che il figlio è stato effettivamente ucciso e nasconde la sua angoscia. Più tardi, però, scatta contro uno dei membri della famiglia dei volontari della sezione 17 quando gli dicono che lui non capisce quello che stanno passando.

Dopo aver preso la chiave per la Città della Luce, Thelonious non ricorda che Wells sia esistito, visto che la chiave ha portato via il dolore della morte di suo figlio e ha tolto qualsiasi memoria di Wells.

Abigail Griffin

Il Cancelliere Jaha si preoccupa di Abby. In genere i due tendono a concordare, ma ci sono momenti in cui non sono d'accordo. Ad esempio, Abby è più ottimista sulle possibilità dei 100. Ha salvato la sua vita dopo essere stato colpito da Bellamy, rischiando la propria nel farlo. In cambio, lui ferma l'esecuzione attuata da Kane. Entrambi si preoccupano profondamente per i loro figli sulla terra.

Marcus Kane

Il Consigliere Marcus Kane è al comando come vice del cancelliere Jaha. Nonostante ciò, i due sono spesso in disaccordo. Jaha ha detto che pensa che Kane possa essere stato coinvolto in qualche modo nel complotto per ucciderlo. Ma, Kane sembra curarsi di Jaha, consigliandogli di non togliersi la vita con le 320 persone le cui vite saranno prese.

Vittime Uccise

Citazioni

Note e Trivia

Galleria


Galleria-fotocamera

Clicca qui per vedere la galleria di foto di Thelonious Jaha.


Riferimenti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.