FANDOM


Se dobbiamo morire qui, tanto vale morire cercando di fuggire.
— Miller a Jasper, Monty e Harper.
Nathan Miller, noto anche come Miller, è un personaggio ricorrente nella prima, seconda, terza e quarta e quinta stagione. Egli è interpretato da Jarod Joseph, e debutta in La Tempesta.

Miller è parte dei 100 originali. A causa del suo crimine, Miller è considerato "sacrificabile" e viene scelto come uno dei 100 delinquenti mandati sulla Terra per vedere se si può sopravvivere.

Sulla terra, Miller sembra essere uno dei cannonieri più fidati di Bellamy Blake, e serve come suo luogotenente. Più avanti nella serie, inizia un'amicizia con Monty Green, e una relazione non facile con Jasper Jordan e Maya, quando i quattro e Harper formano una squadra per trovare una via d'uscita da Mount Weather. Nel finale della seconda stagione, ritrova il padre David Miller, il capo guardia della Stazione Alpha, e nella terza stagione, ritrova il suo ragazzo della stazione Fattoria, Bryan.

Vita Pre-Serie

Non si sa molto su Miller prima dell'arrivo sulla terra. Monty afferma in "Lungo l'Abisso", che Miller ha vissuto nella stazione Alpha sull'Arca, ed è stato arrestato e mandato al blocco giovanile per furto. Viene anche rivelato che suo padre era capo delle guardie della loro stazione anche se non si sa molto circa il loro rapporto, ma solo che David si preoccupa per Miller.

Viene rivelato nella terza stagione che Miller ha un ragazzo di nome Bryan, conosciuto sull'Arca, e i due sono stati separati quando Miller viene imprigionato e mandato sulla terra con i 100. I due si ritrovano nella la settimana tra Wanheda (Parte 2) e O voi che qui entrate.

Nella Serie

Contents Under Pressure 036 (Miller)

In La Tempesta, Miller e Drew entrano nella Navicella con Bellamy, trasportando un Lincoln svenuto. Lo portano al piano di sopra e lo legano, in modo che Bellamy provi ad ottenere delle risposte. Nel frattempo, Miller cerca nella roba del terrestre e trova piccole fiale e un libro da disegno. Più tardi, osserva Bellamy torturare Lincoln, nel tentativo di convincerlo a indicare il flacone dell'antidoto per il veleno sulla lama utilizzata per pugnalare Finn. Vede poi Raven disperarsi. Alla fine dell'episodio, quando Lincoln ringrazia Octavia per avergli pulito le ferite, Miller crede di averlo sentito parlare ma Octavia nega. Poi le dice che Bellamy non vuole che sia lì e lei se ne va.

Day Trip 079 (Miller)

In Lo sballo di un giorno, Miller si avvicina a Bellamy che sta guardando Lincoln e gli dice di aver informato alcuni genitori dei Delinquenti sulle loro morti. Dopo, esprime il desiderio di uccidere Lincoln, ma Bellamy gli dice di no. Miller non si tira indietro, tuttavia, e scherza con il terrestre. Lincoln lo colpisce con la testa. Più tardi, quando Octavia sale a controllare Lincoln, Miller torna dopo aver parlato alla radio, e le dice di uscire, minacciandola di fare del male a Lincoln se Octavia non lo fa. Octavia gli obbedisce, ma dopo aver scoperto delle allucinazioni di Jasper, idealizza un piano. Torna al livello superiore della navicella poco dopo e da delle noccioline a Miller. Lei sostiene che è un'offerta di pace e che non andrà lì di nuovo, e lui accetta. Dopo aver mangiato, Miller scende al campo, e parla con se stesso. Questo consente a Octavia di liberare Lincoln e di aiutarlo a fuggire. Più tardi, quando ha smaltito la sbornia, si accorge Lincoln è scomparso e mette in guardia gli altri, proprio quando Bellamy e Clarke arrivano. Tra la folla, ascolta il loro discorso sulle armi.

In Il Giorno dell'Unità, Miller è in piedi attorno alla radio con Raven, Fox, e altri Delinquenti, intenti a guardare il discorso della festa di Thelonious Jaha. Egli fa un commento sprezzante sul fatto che è grazie ai delinquenti che la prossima Festa dell'Unità verrà celebrata sulla terra, e osserva che qualcuno dovrebbe zittirlo. Raven interviene, però, e gli dice di stare zitto. Più tardi, durante la celebrazione, vede Clarke, Fox e Sterling prima che Clarke si allontani con Finn.

In Noi siamo Terrestri (Parte 1), Miller annuncia tramite walkie-talkie che qualcuno si sta avvicinando alle porte al campo e chiede a tutti i cannonieri di prepararsi. Quando tutti si riuniscono intorno al campo, Miller è il primo a riconoscere Finn e Clarke, e dice ai Delinquenti di non sparare e di farli entrare.

In Noi siamo Terrestri (Parte 2), Miller sta marciando con Drew, Jasper e altri mentre Octavia li guida fuori dal campo e nelle foreste per arrivare al mare e scappare dall'attacco Terrestre. Dice che una volta arrivati alla spiaggia, vuole andare a fare surf. Tuttavia, Octavia ferma il gruppo quando un esploratore terrestre nascosto negli alberi attacca, lanciando un oggetto metallico che colpisce Drew in faccia, uccidendolo. Miller e gli altri delinquenti si ritirano al campo, prendendo il corpo di Drew, e correndo ai loro posti per prepararsi alla battaglia.

Una volta tornati, Miller va nella sua posizione nella trincea con Monroe e Octavia. I Terrestri si avvicinano al campo, anche se rimangono nascosti. Bellamy si unisce a loro e quando chiede dove si trovi Octavia, Miller lo informa che Octavia è scappata e dice che sembra un samurai. Quando i terrestri finalmente attaccano, Monroe fugge per la paura. Miller la chiama, ma uno si avventa su Bellamy. Miller non riesce ad aiutarlo e viene colpito alla spalla con una lancia, e Bellamy viene quasi ucciso quando Octavia si presenta giusto in tempo per salvarli. Bellamy dice a Miller di tornare al campo, mentre va con una Octavia ferita.

Al rientro nel campo, i delinquenti stanno facendo tutto quanto in loro potere per combattere. Tuttavia, la maggior parte è tornata alla navicella. Miller entra, trattenendo la sua spalla ferita e informa Clarke che i terrestri stanno entrando, e afferma che ha intenzione di chiudere la porta. Clarke gli dice di no però perché sta ancora aspettando Finn e Bellamy. Vanno fuori e Miller tenta di sparare ai terrestri che hanno oltrepassato il muro, mentre Clarke tenta di liberare Finn e Bellamy. I terrestri uccidono altro delinquenti e Miller si precipita verso Clarke e le dice che non è possibile salvare tutti, e che devono tornare dentro. Finn le dà un cenno da dove si trova, e alla fine Clarke cede. Miller e Clarke tornano alla navicella e chiudono la porta principale.

Anya arriva appena in tempo e riesce a saltare sulla navicella prima che si chiuda. Lei tenta di attaccare i delinquenti quando Miller la colpisce alla testa da dietro, e i Delinquenti la prendono a calci mentre lei è a terra. Miller cerca di finirla con il coltello, sostenendo che lei merita di morire, ma Clarke lo ferma e dice ai delinquenti che non sono i terrestri. Jasper termina appena in tempo, e scatena gli esplosivi, cancellando l'attacco e ogni altro organismo lasciato alle spalle.

Quando il sole sorge, i delinquenti escono dalla navicella e vedono ciò che resta del campo. Cadaveri carbonizzati li circondano e sembra che il campo sia in preda alla disperazione. Vengono improvvisamente gettate delle granate a gas, e tutti i delinquenti superstiti sono portati alla base di Mount Weather.

In Inclemente è il Tempo, Miller fa la sua prima apparizione, dopo essere stato rilasciato da un intervento chirurgico per la ferita subita nella battaglia. Maya gli da un flacone di pillole, e Clarke lo accoglie di nuovo e lui le dà un cenno educato. Fa poi un commento, alludendo al suo comportamento, e Clarke guarda Maya. Miller legge un libro nella sua branda inferiore mentre Clarke parla con Jasper dei sospetti sul Monte. Jasper osserva il suo comportamento e la giudica "pazza" e questo comportamento potrebbe portare loro del male se lei continua così, e Miller interviene, dicendo che potrebbe essere cacciata. Clarke si accascia sulla sedia in sala mensa, mentre guarda i suoi amici che godono del loro soggiorno, e Miller gioca al braccio di ferro. Alla fine della puntata, il padre di Miller chiede a Bellamy di trovare suo figlio, e Bellamy promette di farlo.

In Nebbia di Guerra, Miller è alle cuccette con il resto dei Delinquenti, che ascoltano Jasper. Sta cercando di convincere tutti a fare volontariato per la trasfusione di sangue per gli uomini della montagna, ma Miller rifiuta, e Harper, Monty, e gli altri sono d'accordo. Più tardi, si pentono, anche se fuori dallo schermo, e Miller si dimostra essere uno di loro. Lui, insieme a Jasper, Monty e Harper si fanno avanti e Jasper afferma che devono acquistare del tempo affinchè Clarke venga in loro soccorso.

In A lungo in un abisso, Miller e gli altri sono infelici per la trasfusione di sangue e Jasper afferma che il loro collaborato è buono perché compra loro un po' di tempo. Miller, tuttavia, non si lascia impressionare e afferma che se devono morire lo farà cercando di sfuggire e gli altri sono d'accordo. Jasper continua a dire che Clarke li salverà, ma Monty gli dice che Clarke potrebbe non essere scappata e che potrebbe essere morta. Harper insiste nello scappare, ma Jasper dice che devono scoprire la verità.

Più tardi, Miller è in piedi a fare la guardia mentre Monty tenta di aprire la porta dell'ufficio di Dante. Sembra ansioso, e Jasper gli dice di rilassarsi mentre Maya li sta aiutando e Miller non sembra convinto. Quando Monty apre finalmente la porta, il gruppo si fa strada all'interno. Miller tenta di aprire i cassetti mentre Monty tenta di introdursi nel computer. Dopo qualche tempo, Miller trova qualcosa in uno dei cassetti e, allo stesso tempo, Monty trova foto di sorveglianza di Campo Jaha. Questo sorprende gli altri visto che hanno detto loro che non ci sono sopravvissuti.

Più tardi, Miller e Monty sono nelle cuccette, e leggono i giornali che Miller ha trovato. Egli afferma che se la stazione Alpha è sulla terra, altre stazioni possono essere atterrate. Monty afferma che Miller era della stazione Alpha e Miller lo informa che suo padre era il capo guardia. Poi fa un commento sarcastico sul fatto che suo padre amava avere un ladro come figlio. Monty gli assicura che lui è un grande ladro, e Miller ridacchia dolcemente. Jasper entra nei dormitori e chiede di Harper.

In Ricordami, Miller sta giocando un gioco di carte con Monty quando Jasper e Maya arrivano e si uniscono a loro. Essi si riuniscono per discutere le possibili sorti di Harper, ma Miller fa commenti maligni verso Maya, e Jasper si precipita a difenderla e lo informa che lei è dalla loro parte, ma Miller non è convinto. Durante questo, ispeziona la mappa della base, e li informa che hanno bisogno di raggiungere i fili che corrono sull'antenna sul terreno in modo da trasmettere un messaggio ai sopravvissuti dell'Arca, e poi dice loro di che cosa hanno bisogno.

Più tardi, vanno al magazzino d'arte e Miller ha un altro litigio con Maya e Jasper quando lei gli dice che gli uomini della montagna lo sentiranno se lui martella il muro. Conta fino a cinque e un allarme risuona attraverso la base. Questo gli permette di colpire il muro, e Monty inizia a lavorare. Egli cerca di mandare il loro messaggio, ma ha dei problemi con la frequenza. Maya torna poi per avvertirli che una guardia è in arrivo, e fuggono. Più tardi, Jasper e Maya si incontrano con Miller ai dormitori e chiedono dove sia Monty, ma Miller sostiene che pensava che fosse con loro. Si rendono conto di che cosa è successo, e Miller sembra essere sconvolto da questa notizia.

In Cambio al vertice, Miller è in piedi nei dormitori con gli altri delinquenti quando Jasper e Monty li avvertono che stanno per andare via. Cominciano a fare le valigie quando suona un allarme improvviso e le porte sbattono, bloccandoli all'interno.

In Il Rubicone, Miller è in attesa di notizie dopo essere stato rinchiuso per ore. Jasper dice loro che Bellamy è lì, ma gli altri sono scettici. Improvvisamente, la Dottoressa Tsing entra nella stanza con le guardie e prende uno dei ragazzi. Lui la guarda male quando lei dice loro che non andranno più via perché Dante non è più in carica. Egli tenta di attaccare con gli altri al loro ritorno, ma le guardie trascinano fuori un delinquente.

Più tardi, si alza a fianco degli altri delinquenti e si tengono per le braccia, ma ancora una volta, vengono sconfitti e le guardie cominciano a trascinare via Monty. Cercano di combattere contro le guardie. Essi non riescono, comunque, e sono sconfitti. Le guardie lasciano Monty per Jasper, e vanno via. Tuttavia, una perdita di radiazioni viene esposta, grazie a Bellamy. Questo fa sì che le guardie del Monte cadano a terra, deboli e sofferenti. I delinquenti si liberano e prendono le armi delle guardie. La Tsing tenta di fuggire tramite l'ascensore, ma Jasper ferma i battenti prima della chiusura, e Harper, Monty e Miller stanno sulla soglia, e ignorano il suo grido mentre la guardano morire.

In Resurrezione, i delinquenti si sono spostati alla sala mensa, e Miller e altri cominciano a sbarrare le porte principali. Attendono un attacco. I delinquenti si mettono in posizione e si preparano per una lotta. Miller è armato con una mannaia, e lui dice a Harper di fare attenzione con la pistola perché potrebbe colpire uno di loro. Le guardie aprono le porte e quindi lanciano granate di gas nella sala. Quando le guardie abbattono la barricata pochi istanti dopo, camminano e trovano i delinquenti a terra, presumibilmente inconsci. Le granate vengono messe in secchi d'acqua, e i delinquenti hanno finto di svenire. Jasper inizia l'attacco, ed i delinquenti saltano dalle loro posizioni e combattono. Miller attacca una guardia con un'accetta. Dopo si ritirano, Fox urla verso Jasper mentre viene trascinata via da un paio di guardie. Jasper cerca di correrle dietro, ma Miller lo trattiene e lo calma, dicendogli che lei starà bene, anche se è ancora sconvolto.

Più tardi, Miller informa Jasper che molte altre guardie attaccheranno la prossima volta e afferma che hanno bisogno di altre pistole e alcuni secchi d'acqua per combattere e aspettare che Bellamy arrivi a salvarli. Maya viene esposta per essere uccisa se i delinquenti non si arrendono, e Miller la circonda con Jasper e Monty. Monty dice di voler aprire l'ingresso al tiro spazzatura e Jasper dice a Miller di aiutarlo. Egli dice ad Harper di unirsi a loro e poi va via. Egli osserva come Monty cerca di risolvere il problema, ma quando Monty diventa impaziente, chiede a Miller di aiutarlo ad aprirlo con la forza. Dall'altro lato sentono qualcosa e tutti saltano indietro, solo per scoprire che si tratta di Bellamy. Lui, Maya e Jasper scendono dal tubo e Maya è salva. È rivelato verso la fine della puntata che i delinquenti sono fuggiti attraverso il tubo della spazzatura. Miller dice che sono tutti delle anatre in gruppo e Bellamy gli dice che verranno divisi. Quando chiede chi li aiuterà visto che Maya non può più fare niente per loro, chiede chi li aiuterà. Bellamy afferma: "Loro". Egli li porta dai conoscenti della famiglia di Maya che non sono d'accordo con Cage. Il padre di Maya dice di andare con loro e che verranno divisi lungo la strada. Miller segue immediatamente.

In Sangue chiama sangue (Parte 1), Miller è con Jasper, Maya e Fox, con le mani in manette costretto a seguire una delle guardie di Mount Weather, Paul. Vincent si mette in mezzo e si rifiuta di lasciare Maya nelle loro mani, nonostante le suppliche di Maya. Miller guarda verso Maya con rimorso quando Paul tira fuori la pistola per sparare a Vincent, ma Bellamy spara contro Paul dall'interno della ventilazione, uccidendolo, e l'altra guardia cerca di prendere Bellamy quando Miller le da un calcio nella parte posteriore della gamba, gettandolo a terra sulle ginocchia e poi avvolge le braccia, tirando le manette contro la sua gola, strangolandolo, prima di fracassargli la testa contro le pareti di cemento. Quando Bellamy esce, chiede a Miller se sta bene e lui risponde, 'meglio di lui' guardando la guardia morta sul pavimento mentre Jasper gli libera le mani. Bellamy poi dice a Vincent di portare Miller e Fox alla camera del raccolto e lui, Jasper e Maya vanno a cercare Monty. Si vede poi la camera di raccolto vuota, i terrestri liberati come parte della transazione del Monte fatta con Lexa per i delinquenti.

In Sangue chiama sangue (Parte 2), Miller è ammanettato al muro quando le guardie del Monte portano più residenti di Campo Jaha, incluso suo padre. Quando lo vede, Miller è scosso. Suo padre è sollevato nel ritrovarlo, ma lui viene colpito alla testa quando cerca di correre da lui. Questo fa infuriare Miller, che grida alle guardie da dove è trattenuto, tirando le manette sopra di lui, cercando di essere liberato. Più tardi, i civili del Monte vengono uccisi, i Miller sono liberati e sono finalmente riuniti. Sorridono e poi si abbracciano. Alla fine dell'episodio, quando il popolo del cielo arriva a casa a Camp Jaha, Miller cammina fianco a fianco con David, e la giacca di suo padre intorno alle sue spalle.

In Wanheda (Parte 1), Miller si avvicina a Bellamy mentre sta scegliendo le persone per la sua missione di mappatura. Bellamy lancia a Miller una pistola e gli permette di venire. Durante la guida, Miller si unisce al gruppo che canta Add It Up, ma il divertimento è interrotto quando il gruppo riceve un segnale dalla stazione fattoria, la stazione del ragazzo di Miller. La banda si rende conto che la stazione si trova in territorio della Nazione del Ghiaccio, ma Miller vuole andare comunque. Miller e gli altri raggiungono il confine della nazione nel settore 8. Fa un passo al di fuori con gli altri per salutare i tre guerrieri del ghiaccio. Jasper afferra il faro di uno dei guerrieri, ride, e il guerriero gli taglia la gola. Miller, insieme al resto dei suoi amici, spara e uccide i tre guerrieri. Miller riesce a tornare di nuovo ad Arkadia con gli altri, illeso.

In Diritto al trono, Miller è con il suo fidanzato, Bryan, al memoriale per le persone uccise a mount Weather della stazione fattoria. Consola Bryan, e lo incoraggia ad andare avanti e parlare per uno dei defunti.

In Hakeldama, Miller si avvicina alla cella dei terrestri, faccia a faccia con Lincoln. Dice alle altre guardie di stare attente, perché "a questo non piace essere incatenato". Dice a Lincoln che Octavia non è qui per liberare lui questa volta. Ma è tutta una finta. Miller apre un'apertura nella porta e scivola una piccola bottiglia. Controlla se l'altra guardia sta guardando e sussurra a Lincoln che è da parte di Abby per Danae, una terrestre malata nella cella. Informa Lincoln che Octavia è andata con Clarke.

In Raccolto amaro, Miller porta a Octavia un cavallo. Le chiede cos'ha intenzione di fare perché chiedere ai Terrestri di andare via non è realistico. Egli aggiunge che se i Terrestri non vanno via, condurrò la loro gente in un'imboscata. Egli le suggerisce di parlare con Bellamy, ma poi si rende conto che non hanno altra scelta, perché se non fermano l'attacco al villaggio, sarà guerra e i loro amici moriranno.

Ad Arkadia, Miller viene accolto da Bryan che era preoccupato per lui. Gli dice che ha perso un cavallo e effettivamente lo ha dato a Octavia. Egli continua dicendo che vorrebbe che Bryan non andasse in missione per spazzare via il villaggio. Prima di andare via, Miller dice a Bryan di stare attento e i due si abbracciano. Mentre guarda la Rover andare via, Miller fa un cenno a Kane.

In Termini e condizioni, spia Pike insieme a Kane e Harper. E' anche preoccupato per Octavia che non si fa sentire da un po'.

Più tardi quel giorno, Bryan entra nella loro stanza proprio quando Miller è pronto per andare al lavoro. Parlano di non vedersi spesso a causa dei turni opposti, con i giorni lavorativi di Bryan e le notti di lavoro di Miller. La conversazione passa alla politica di Pike, che è un argomento delicato, dal momento che Bryan sta dietro il loro cancelliere mentre Miller sostiene Kane. Bryan aiuta Miller a indossare la giacca e si baciano prima che Miller vada via per il lavoro.

Essendo che Bryan ha contraffatto la giacca di Miller, Monty origlia una conversazione tra lui e Harper, dimostrando che essi stanno entrambi lavorando con Kane contro Pike. Alla fine della giornata, Miller, Bryan e Harper si siedono attorno a un fuoco da campo e lui e Harper si scambiano un'occhiata. Bellamy e Monty decidono di non consegnarlo per essere interrogato se dovessero trovare altri traditori.

Il testo va inserito qui

{{Scroll-1|

Personalità

Anche se inizialmente è un personaggio marginale, Miller sembra essere fedele a Bellamy, rispettoso dei suoi comandi e lo ascolta. E' sprezzante nei confronti dei Terrestri e per gran parte delle sue apparizioni nella prima stagione, si mostra alla ricerca di eventuali intrusi. Bellamy rileva in "Lincoln" che gli altri delinquenti lo ascoltano, il che implica che egli ha delle capacità di leadership.

Più tardi, dentro Mount Weather, è molto schietto e arguto, non ha paura di dire cosa pensa e condivide le sue opinioni senza mezzi termini. Fa un passo dal suo precedente ruolo minore nella serie e, anche se con una certa riluttanza, collabora con Monty, Jasper, Harper e Maya per trovare una via d'uscita e riunirsi con i sopravvissuti dell'Arca.

Nella terza stagione, Miller sembra essere un fidanzato amorevole con Bryan. Nonostante lavori alle sue spalle e gli menta, si preoccupa ancora per lui e non vuole che gli accada nulla di male. Miller sembra essere maturato ed è diventato più responsabile da quando è arrivata la guardia, e gioca un ruolo chiave nella guerra contro Allie, partecipando alla battaglia finale a Polis.

Il suo odio verso i terrestri sembra aver eroso un po', quando è a fianco di Kane durante la guerra civile e passa di nascosto forniture mediche a Lincoln e ai terrestri internati quando sono imprigionati.

Aspetto Fisico

Miller è un maschio afro-americano con gli occhi marrone scuro e la testa rasata. Ha una corporatura media e viene spesso visto nella prima stagione con un berretto nero. Nella Seconda stagione, Miller ha la barba, e grazie alle rigorose regole politiche del monte, non indossa il cappellino.

Relazioni

Bryan

Briller
Articolo principale: Nathan e Bryan

Bryan è il ragazzo di Miller, con il quale usciva sull'Arca. I due sono stati separati quando Miller è stato rinchiuso nello Sky Box e quando i Delinquenti sono stati inviati sulla Terra. I due si ritrovano sulla Terra quando i sopravvissuti della Stazione Fattoria si uniscono ad Arkadia. I due vivono ad Arkadia e sono entrambi parte della Guardia di Arkadia.

David Miller

The-100-season-4-episode-12-Miller

Nathan sembra avere un forte legame con il padre, David Miller. Il padre è disposto a infrangere la legge per il figlio, mentre lui accetta di aiutare Abby. Essi sono poi uniti a Mount Weather. Essi condividono il coraggio nei momenti di battaglia, mostrato nella prima stagione e la seconda stagione finale, un paragone tra i due.

Bellamy Blake

Tumblr o7jo82Pn9e1uopyaxo2 500
"Dovresti tenertelo vicino. Gli altri lo ascoltano."
- Bellamy a Clarke su Miller.[src]

Bellamy e Miller sono amici. Miller è uno degli assistenti di Bellamy e, probabilmente, il suo secondo dopo il dramma di Murphy. Egli è anche fedele verso Bellamy e tiene alto rispetto nei suoi confronti. Miller segue gli ordini di Bellamy e Bellamy si fida di lui. Durante la battaglia in "Noi siamo Terrestri (Parte 2)", un terrestre si avventa contro Bellamy e Miller grida il suo nome, ma viene ferito prima di poter aiutare. Dopo essere stati separati, Miller ritrova Bellamy in "Resurrection" e sembra sollevato di vederlo di nuovo.

Monty Green

Tumblr o1c9ljdMzc1rsc3z0o1 500
Articolo principale: Monty e Miller
"Hey, sei un ladro grandioso."
- Monty a Miller.[src]

Dopo aver collaborato per trovare una via d'uscita da Mount Weather, Miller e Monty si avvicinano come amici. Spesso sono mostrati insieme nelle scene, e spesso dirigono maggior parte delle loro battute. Monty si complimenta con Miller in "Lungo l'Abisso", assicurandogli che lui è un grande ladro e Miller ridacchia dolcemente. In "Ricordami", giocano un gioco di carte insieme, prima di essere raggiunti da Jasper e Maya per scoprire dove si trova Harper. E' poi sconvolto quando Monty scompare, il che implica che si preoccupa per l'altro. In seguito si trova accanto a Monty mentre si preparano a combattere contro la Dottoressa Tsing e le guardie del Monte in "Coup de Grâce". E in "Resurrection", assiste Monty con lo scarico di spazzatura.

Jasper Jordan

Tumblr njn7grr8Dp1tjq2a2o1 500
"Miller capisce che è uno stronzo?"
- Jasper in risposta alla domanda di Monty, "Cosa succede fra 5 secondi?"[src]

Miller sembra avere una sorta di risentimento verso Jasper, facendo commenti sprezzanti verso di lui e Maya e nell'essere aperto alla sua avversione per il modo in cui Jasper fa le cose. Nonostante questo, continua a lavorare al fianco di Jasper, e anche se non si fida della nuova amica di Jasper, Maya, sembra fidarsi di lui. In "Resurrection", egli sembra essersi ammorbidito nei confronti di Jasper, e lo consola quando è devastato dal rapimento di Fox da parte delle guardie.

Maya

""Ascolta, non devo piacerti, Miller. Ehi, Puoi darmi tutta la colpa di quello che la mia gente sta facendo, ma sto cercando di fare le cose per bene.""
- Maya a Miller quando l'accusa di aver cambiato idea.[src]

Miller sembra avere una forte diffidenza e antipatia per Maya, il che implica che prova lo stesso per il resto del personale del Monte per aver cercato di uccidere i 47. Continua ad aiutare il gruppo a trovare una via d'uscita, anche se Miller non tira indietro la sua animosità, spesso accusandola di lavorare per l'altra squadra. Tuttavia, in "Resurrection", assiste Monty nel tentativo di salvare Maya dalla fuga di radiazioni, dicendogli che non è bene che Maya sia a corto di tempo, lasciando intendere che egli non può tenere molto risentimento verso lei.

Citazioni

Prima Stagione

Miller (A Bellamy): "Cos'è tutta questa roba?"
-- La Tempesta
Miller (A Octavia): "Hey, ha detto qualcosa?"
-- La Tempesta
Miller (A Octavia): "Sai che tuo fratello non ti vuole qui, Octavia. Andiamo."
-- La Tempesta
Bellamy: "Hai parlato con l'Arca?"
Miller: "Ho dato la notizia alla madre di Diggs, e al papà di John. Devo parlare con i genitori di Roma."
Bellamy: "Grazie. Te lo devo."
-- Lincoln
Miller (A Bellamy): "Raccontare a tutti quei genitori che i loro figli sono stati uccisi dai Terrestri .. Vorrei poter dire che stiamo avendo giustizia. "
-- Lincoln
Miller (A Lincoln): "Eri molto più spaventoso quando avevia quella faccia dipinta."
-- Lincoln
Miller (Ad Octavia): "Vattene, o lo fracasso di botte."
-- Lincoln
Miller: "E' scappato! Il terrestre è scappato!"
-- Lincoln
Jaha (attraverso l'annuncio video): "L'anno successivo, sulla terra."
Miller: "Certo. Dopo che noi abbiamo fatto tutto il lavoro. Qualcuno lo zittisca."
Raven: "Stai zitto, Miller. Nessuno ti sta costringendo a guardare."
-- Il Giorno dell'Unità
Miller (via walkie-talkie): "Tutti i tiratori, movimento fuori la parete Sud."
-- Noi siamo Terrestri (Parte 1)
Miller: "Aspetta, Cessate il fuoco! Sono Clarke e Finn - aprire il cancello!"
-- Noi siamo Terrestri (Parte 1
Miller: "Sai la prima cosa che faro' quando arriveremo sulla spiaggia?"
Drew: "No, cosa?"
Miller: "Farò surf."
-- Noi siamo Terrestri (Parte 2)
Miller (su Octavia): "Pensa di essere una dannata samurai."
-- Noi siamo Terrestri (Parte 2)
Miller (a Clarke): "Clarke, ascolta! Non puoi salvare tutti. Andiamo!"
-- Noi siamo Terrestri (Parte 2)
Miller (Su Anya): "Merita di morire."
-- Noi siamo Terrestri (Parte 2)

Seconda Stagione

Jasper (A Clarke): "Siamo ospiti qui, non prigionieri. E cosa vorresti fare con un ospite che continuava a chiamarti bugiardo, e in generale si comporta come una ingrata stronza?"
Miller: "Calcio fuori la stronza ingrata."
-- Inclemente è il Tempo
Jasper: "Miller, ti hanno salvato la vita, giusto?"
Miller: "Amico, hai vomitato per tre giorni."
Jasper: "Era diverso. D'accordo, i trattamenti normali non sarebbero così male."
Monty: "Lo dicono loro."
Miller: "E allora? Vomitare per giorni? No, io mi chiamo fuori."
--Nebbia di Guerra
Miller: "Sono stanco di essere un puntaspilli umano."
--Lungo l'Abisso
Miller: "Io dico, se dobbiamo morire qui, tanto vale morire nel tentativo di fuggire."
--Lungo l'Abisso
Miller: "Mio padre era il capo guardia. Adorava avere un ladro per figlio."
--Lungo l'Abisso
Jasper: "Vacci piano, Miller. Maya è dalla nostra parte."
Miller: "Sì, sei sicuro di questo?"
--Ricordami
Miller (su Maya): "Veramente? Finirà anche lei nel canile anche se si fa prendere?"
--Ricordami
Miller (a Monty): "Grande abbastanza per te"
--Ricordami
Miller (a Maya): "Questo era il piano. Lo sapevo, ha paura di perdere il suo apporto di sangue."
--Ricordami
Miller (a Jasper): "Che cosa, ci lasciano andare?"
--Coup de Grâce
Miller: "Siamo stati rinchiusi per ore. Se fosse stato Bellamy ..."
Jasper: "Era Bellamy. Ti sto dicendo che è stato qui."
Miller (sarcasticamente): "D'accordo."
--Rubicon
Miller (su Bellamy): "Forse lo hanno catturato."
--Rubicon
Miller (ad Harper): "State attenti con quella cosa. Siamo vicini. Potresti colpire uno di noi."
--Resurrection
Miller: "Saranno più cattivi la prossima volta. Lo sai, giusto?"
--Resurrection
Monty (A proposito di aprire lo scarico di spazzatura): "Quasi lì."
Miller: "Quasi non è abbastanza buono."
--Resurrection
Miller: "Che diavolo hai fatto?"
Monty: "Tagliare l'alimentazione al motore. Aiutami."
--Resurrection
Miller: "Sì, beh, stiamo ancora seduti in un gruppo come questo."
--Resurrection
Miller: "Beh, non si fidano più Maya. Chi ha intenzione di aiutarci in questo momento?"
--Resurrection
Bellamy: "Miller, stai bene?"
Miller: "Meglio di lui."
--Sangue chiede Sangue (Parte 1
Miller: "Papà.."
David: "Nate!"
--Sangue chiede Sangue (Parte 2)

Terza Stagione

Vittime

Note e Trivia

  • Nathan Miller potrebbe discendere dal Terrestre Raine Miller.
  • Suo padre è un membro della Guardia.
  • Miller ha detto alla mamma di Diggs, al padre di John, e ai genitori di Roma della morte dei loro figli.
  • Quando irrompe nell'ufficio di Dante, Jasper ha detto Miller che è un ladro, rivelando il motivo per cui è stato inviato sulla terra.
  • Kim Shumway, uno degli autori per lo spettacolo, ha dichiarato attraverso il suo Tumblr che Miller è stato coinvolto nello sfondo di Monty e Jasper ed era una parte importante del mercato di erbe che stavano piantando sull'Arca, ed era "sorprendentemente impressionante," anche se non si sa se o se non sarà girato o riconosciuto come Canon.
    • Questo dimostra che conosceva entrambi prima degli eventi dello show, ed era probabilmente amico loro per qualche tempo.
  • Aaron Ginsburg, il produttore supervisore dello show, ha confermato che Miller ha la stessa età di Clarke, quindi ha 17 o 18 anni.
  • Miller è stato confermato LGBT da uno scrittore, Kim Shumway. Questo lo rende il sesto personaggio LGBT nello show dopo Clarke, Lexa, Costia, Niylah e Bryan.
  • Miller e il dottor Jackson, sono apparsi in 19 episodi, il che li rende personaggi principali e non più ricorrenti.

Galleria


Galleria-fotocamera

Clicca qui per vedere la galleria di foto di Nathan Miller.


Riferimenti