FANDOM


Bellamy, fermo! Così lo ucciderai!
Clarke a Bellamy.

"La Legge di Murphy", è il quarto episodio della prima stagione di The 100. La prima è avvenuta il 9 aprile 2014. L'episodio è stato scritto da T.J. Brady & Rasheed Newso e diretto da P.J. Pesce.

Sommario

Dopo la scioccante morte di un membro del gruppo, Clarke cerca far sentire alla madre la sua rabbia. Octavia cerca di portare Jasper all'esterno delle mura, cosa che porta i delinquenti a scoprire una prova importante dell'assassino di Wells. Ora, Bellamy deve cercare di non farsi sfuggire il controllo del gruppo mentre la vita sulla Terra prende una piega devastante.

Sull'Arca, Abigail e Raven corrono rischi pericolosi per acquisire una parte estremamente necessaria per la navicella, quando Kane apprende del loro piano, e le due fanno una corsa contro il tempo.

Trama

Clarke visit's Well's grave

Clarke ricorda Wells davanti alla sua tomba

Al campo, tutto è tranquillo quando Clarke lascia dei fiori sulla tomba di Wells. Finn si avvicina e le dice che non dovrebbe stare fuori tutto sola perché è così che i terrestri hanno preso Wells. Le da una matita colorata e le dice che l'ha presa nel negozio d'arte. Clarke inizia a ricordare che Wells scambiava sempre i suoi materiali da disegno con la sua roba nel commercio sull'Arca. Racconta a Finn di come Wells ha lasciato che lo odiasse così che non odiasse sua madre per aver ucciso suo padre. E decide di far sentire alla madre quello che sta provando.

Sull'Arca, suona un allarme alla stazione di monitoraggio della Terra e Abby vede che si tratta della piastrella di Clarke, oscurata in quel momento. Jackson cerca calmare di Abby mentre lei razionalizza sul perché il braccialetto di Clarke sia stato rimosso e chiede a Jackson un record dei suoi segni vitali.

Nella navicella, Monty dice a Clarke che è riuscito a toglierle il braccialetto e che è pienamente operativo. Ora tutto quello che deve fare è applicare la patch nel mainframe della navicella e potranno parlare con l'Arca al calar della sera. Al di fuori della navicella, i delinquenti sono occupati a costruire un muro e Murphy dice a Bellamy che potranno finire la sezione su cui stanno lavorando in un giorno. Connor fa cadere un tronco d'albero e Murphy lo sgrida, sottolineando che Charlotte potrebbe svolgere il lavoro per Connor. Connor dice che ha solo bisogno di un po' d'acqua e Bellamy dice a Murphy di prendergliela. Bellamy poi chiede scherzosamente a Charlotte se può prendere il tronco prima di sollevarlo e portarlo via. Nel frattempo, Murphy da a Connor la sua "pausa d'acqua" facendogli la pipì addosso. Murphy quindi ordina al resto dei delinquenti di tornare al lavoro.

JasperOctaviaMurphysLaw1x04

Jasper cade e trova le dita di Wells per terra.

Sull'altro lato del Campo, Octavia sta guidando Jasper fuori dalle mura del campeggio per la prima volta da quando è stato impalato. Viene improvvisamente afferrata e tirata dietro un tronco d'albero. Jasper corre fuori dalle mura per salvarla solo per scoprire che è stato John Mbege a tirarle uno scherzo. Jasper si gira per tornare al campo ma cade e scopre le dita disincarnate di Wells e un coltello sul suolo della foresta.

Sull'Arca, Kane chiede ad Abby se sta andando alla stazione Mecha e come mai è stata laggiù nove volte nel corso della settimana passata. Vuole andare con lei ma Abby gli dice che dovrà fare una visita. Kane rifiuta e le chiede di tenerlo informato. Abby va via per incontrarsi con Raven presso la capsula di salvataggio che sta ristrutturando. Raven dice ad Abby che è in ritardo e che ha bisogno di un regolatore di pressione prima di poter preparare il lancio. Abby dice a Raven che il braccialetto di Clarke non funziona più e Raven le dice che otterrà un regolatore di pressione quello stesso giorno.

1x04-Murphy-s-Law-bellamy-and-clarke-the-100-37241385-1912-1072

Clarke confronta Murphy sulla morte di Wells.

Jasper e Octavia mostrano a Clarke e Bellamy il coltello e le dita. Clarke capisce che il coltello appartiene a un delinquente e che i terrestri non hanno ucciso Wells; è stato uno di loro. Bellamy dice a Clarke che deve mantenere la quiete perché la paura dei terrestri è il motivo per cui prosegue la costruzione del muro che li tiene al sicuro. Clarke sottolinea che il coltello appartiene a John Murphy e che i delinquenti hanno il diritto di sapere chi ha ucciso Wells. Clarke si precipita fuori dalla tenda e affronta Murphy sul coltello. Dice a Murphy che pagherà e Octavia dice che Murphy ha anche cercato di uccidere Jasper. Murphy dice che non deve rendere conto a nessuno quando Bellamy interviene. Murphy dice a Bellamy che non è stato lui. Clarke chiede alla folla se vogliono una società senza regole. Connor grida che dovrebbero impiccarlo e la folla è d'accordo. Connor dice che bisogna fare giustizia, ma Clarke non vuole la vendetta. Connor inizia un incitamento per impiccare Murphy e la folla attacca Murphy legandolo ed imbavagliandolo. Viene stretto un cappio e glielo si avvolge intorno al collo mentre Clarke li implora di smettere. Murphy viene tirato su, lo appendono ad un ramo e Connor incita Bellamy a calciare la cassa da sotto i piedi di Murphy. Clarke supplica Bellamy, dicendogli che lo ha visto con Atom e sa che non è un assassino. Bellamy la spinge via e calcia la cassa, mentre urla a Clarke che è colpa sua perchè ha fatto sapere a tutti che i terrestri non hanno ucciso Wells. Nonostante Murphy si divincoli sviene ma Finn arriva correndo e cerca di porre fine all'impiccagione, ma Connor lo tiene fuori. Charlotte ammette di aver ucciso Wells. Clarke afferra l'ascia dalla vita di Bellamy e taglia la corda che tiene Murphy mentre Finn lo slega.

Sull'Arca, Raven arriva alla sala mensa per parlare con Nygel, la donna responsabile del mercato nero a bordo dell'Arca. Chiede un regolatore di pressione e Nygel dice a Raven che dovrà andare a letto con il capo di stato degli elettricisti per ottenere la parte. Raven dice a Nygel di farsi espellere e Nygel dice a Raven che sua madre ha preso quell'offerta molte volte, portando Raven a volerla picchiare e a farsi buttare fuori dai lavoratori di Nygel.

Bellamy, Clarke, e Finn stanno parlando con Charlotte all'interno di una tenda. Charlotte dice loro che stava cercando di uccidere i suoi demoni. All'esterno, Murphy chiede di Charlotte e di punirla come volevano punire Murphy. Bellamy dice a Clarke e Finn di rimanere all'interno della tenda con Charlotte mentre lui va fuori a parlare con Murphy. Dice a Murphy che stava solo dando alla gente quello che volevano. Murphy si rivolge alla folla e chiede se vogliono vedere il vero assassino impiccato. Nessuno tra la folla risponde e questo fa arrabbiare Murphy in quanto non hanno alcun problema a guardarlo impiccato. Bellamy dice a Murphy che è finita e si dirige verso la tenda quando Murphy lo colpisce da dietro. Murphy da un pugno a Jasper e corre verso la tenda, solo per scoprire che Finn e Clarke sono già scappati con Charlotte.

Sull'Arca, Raven aspetta un medico. Si avvicina ad Abby e tossisce discretamente e Abby fa un controllo medico superficiale su di lei prima di parlarle in privato, le spiega che la lunga fila è dovuta per la mancanza di ossigeno. Raven dice a Abby che Nygel non le avrebbe dato il regolatore di pressione e Abby dice che può ottenere la parte da Nygel. Più tardi, Abby si avvicina a Nygel nella sala mensa e le da della morfina per un regolatore di pressione.

Clarke, Finn, e Charlotte camminano tra i boschi quando Charlotte prende la mano di Clarke. Clarke lascia la mano e chiama Charlotte un'assassina e le dice che non può semplicemente uccidere qualcuno per sentirsi meglio. Sentono Murphy e i suoi seguaci chiamare Charlotte e Finn trova una botola nel terreno, rivelando il negozio d'arte, o meglio un bunker sotterraneo. Mettono Charlotte a letto e Clarke dice a Finn che dovrebbero condividere tutte le forniture con il gruppo ma lui pensa che dovrebbero mantenere il segreto. Clarke pensa che i proprietari originali siano morti prima di arrivare al rifugio. Dice a Finn che non sa cosa fare con Charlotte e che è tutta colpa sua perchè avrebbe dovuto ascoltare Bellamy. Charlotte ascolta la conversazione in silenzio.

Alla navicella, Abby da a Raven un regolatore di pressione e Raven le dice che potrebbe richiedere alcune ore per installarlo. Nel frattempo, Kane entra nella sala mensa dove la madre, Vera Kane sta conducendo un servizio di culto per i membri originali dell'Arca e per "l'ultimo albero". Vera si ferma, pensando che Kane sia lì per vederla, ma Nygel dice a Vera che è qui per vedere lei. Kane chiede perché Nygel lo ha convocato e Nygel gli dice che sia Abby che Raven hanno chiesto un regolatore di pressione e fornisce la morfina come prova. Kane va via con la morfina.

Clarke si risveglia nel bunker per scoprire che Charlotte è sparita e sveglia Finn. Nel frattempo, Charlotte sta correndo nel bosco quando Bellamy l'afferra e le dice di tacere. Murphy corre fra i boschi in cerca di lei. Charlotte cerca di allontanarsi da Bellamy e gli dice che non è sua sorella e che non vuole essere aiutata. Bellamy le dice che non la lascerà mentre implora e urla chiamando Murphy. Clarke e Finn sentono le urla e pensano che Murphy l'abbia catturata.

Abby passeggia mentre Raven lavora sulla navicella. Jackson la chiama sul dispositivo di telecomunicazione di Abby e le chiede se ha rubato la morfina. Lui le dice che Kane sta per arrestare lei e Raven. Abby non riesce a credere che Nygel l'abbia tradita e chiede a Raven quanto tempo manchi. Raven le dice venti minuti e Abby dice che Kane sarà lì in cinque. Dice a Raven che lanciare il pod, con o senza di lei, e chiamarli con la radio o 300 persone moriranno. Abby chiede a Raven di dire a Clarke che le vuole bene.

Bellamy porta Charlotte contro la sua volontà nei boschi quando vengono fermati sul bordo di una scogliera. Murphy li raggiunge e dice a Bellamy di rinunciare a lei. Clarke arriva e dice a Murphy è andato troppo lontano. Murphy prende in ostaggio Clarke e Charlotte lo prega di non farle del male. Murphy dice a Charlotte che se lei viene con lui lascerà andare Clarke. Bellamy impedisce a Charlotte di andare con Murphy e Charlotte dice che non può permettere a nessuno di farsi male a causa sua prima di voltarsi e saltare giù dalla scogliera mentre Bellamy e Clarke si disperano. Bellamy si gira e affronta Murphy, colpendolo più volte in faccia fino a quando Finn lo tira via. Bellamy dice a Clarke che Murphy merita di morire. Clarke gli dice che non sono loro a dover decidere e che hanno bisogno di regole. Gli dice che faranno le regole e che dovrebbero bandire Murphy. Bellamy raccoglie Murphy e lo tiene vicino al bordo della scogliera, dicendogli che se mai tornasse al Campo, Bellamy lo ucciderà. Dice ai quattro seguaci di Murphy che possono o tornare al campo oppure andare con Murphy e morire. I quattro seguaci tornano al campo con Bellamy e Clarke mentre Finn lancia a Murphy un coltello prima di andare.

Sull'Arca, Raven collega il regolatore di pressione mentre Kane va verso la Stazione Mecha per arrestare Raven e Abby. Raven realizza che il regolatore di pressione è rotto proprio quando Kane si avvicina ad Abby che lo aspetta in un corridoio. Abby gli dice che l'ha fatto per sua figlia e lei crede ancora che i delinquenti sono vivi. Kane chiede ad Abby a cosa serve il regolatore di pressione. Raven indossa una tuta spaziale perchè la pressione nella navicella non è regolamentata e inizia la sequenza di lancio per il baccello. Mentre Kane arresta Abby, Raven lancia la navicella e inizia la discesa a terra. Abby dice a Kane che devono sapere la verità.

Al Campo, Clarke e Bellamy spiegano le nuove regole al resto dei delinquenti. Sulla navicella, Monty è pronto a collegare i braccialetti e dà a Jasper l'onore di effettuare il collegamento finale. Mentre Jasper fa il collegamento, i braccialetti si friggono e Jackson perde il contatto sulla Terra. Finn va via per la frustrazione e Clarke lo segue. Jasper si siede, avvilito per aver fritto i braccialetti. Octavia lo raggiunge e gli dice che non è maledetto. Lo chiama coraggioso per aver affrontato un bullo e per averci provato e gli dice che il coraggio è sempre premiato prima di baciarlo sulle labbra.

Clarke raggiunge Finn al bunker impegnato a spingere le cose perché pensa che l'Arca morirà e che sulla Terra sono soli. Clarke gli dice che non è solo e i due fanno l'amore mentre Raven continua la discesa sulla terra, con la collana a forma di corvo che galleggia senza peso nella capsula di salvataggio.

Cast

Protagonisti

Apparizioni

Citazioni

Finn: "Non stare qui da sola. Potevo essere un terrestre. Lo hanno preso vicino alla palizzata."
Clarke: "Disse quello che ha passato un'altra notte a esplorare i boschi da solo."
Finn: "Sì, ma io sono spericolato. E irresponsabile. Ti ho portato una cosa."
Clarke: "Cavolo! Dove l'hai presa?"
Finn: "In cartoleria. Dove, se no?"
Clarke: "Sai, quando eravamo piccoli… Wells mi regalava sempre inchiostro, carboncini, qualunque cosa con cui potessi disegnare. Poi ho saputo che scambiava le sue cose per procurarmeli. Non voleva che sapessi neanche quello. Ha lasciato che odiassi lui per non farmi odiare mia madre. Mia madre ha ucciso mio padre. Vorrei tanto poter fare qualcosa per dirle che lo so. Per farle provare quello che…"
Finn: "Dove vai?"
Clarke: "A farglielo provare.
Octavia (ai 100 su Murphy): "Ha cercato anche di uccidere Jasper."
Jasper: "Cosa?"

Galleria

Guida Episodio - Trascrizione Episodio

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.