FANDOM


Clarke: No, Solo tu puoi. Mostra al mio popolo quanto sei potente. Mostragli che puoi essere clemente. Mostragli che non siete selvaggi.
Lexa: Noi siamo quello che siamo.
Clarke e Lexa prima dell'esecuzione di Finn.
Il Passeggiatore Lunare o Il Viaggiatore Spaziale è l'ottavo episodio della seconda stagione di The 100. E' stato scritto da Bruce Miller e diretto da John F. Showalter.

Sommario

Clarke ritorna al Campo Jaha con notizie devastanti. Finn lotta con le conseguenze delle sue azioni. Abby raccoglie informazioni da una fonte improbabile e si prepara alla lotta. Nel frattempo, dei flashback rivelano il rapporto tra Finn e Raven sull'Arca.

Trama

PromoClarkeHorses 2x08

Clarke ritorna dopo aver parlato con Lexa

Clarke arriva a Campo Jaha dopo aver parlato con Lexa, il Comandante Terrestre, che ha ordinato la morte di Finn per la strage di Tondc prima che la tregua con il Popolo del Cielo possa iniziare. La maggior parte delle gente del cielo vuole dare Finn ai Terrestri, soprattutto perché ha sprecato tre mesi di ossigeno sull'Arca per la passeggiata spaziale che lo ha imprigionato. Comincia una rissa con Raven che da un pugno al Maggiore Byrne.

Raven & finn

Raven e Finn parlano prima dell'esame di Raven in Gravità

In un flashback di un anno prima sull'Arca, Finn sta aiutando Raven a studiare per il suo prossimo esame di Gravità Zero. Lui le chiede cosa vorrebbe per il suo compleanno e lei gli dice che vuole solo passare l'esame. Finn le regala un corvo di metallo fatto a mano e una catenella di buona fortuna.

A Campo Jaha, la sicurezza viene aumentata e anche Murphy ha ricevuto una pistola. Bellamy e Clarke si avvicinano e Finn e si offre di aiutare con la sicurezza perimetrale, ma Bellamy lo porta dentro. Clarke poi incolpa Murphy per quello che è successo a Tondc, anche se Murphy aveva provato a fermare Finn. Egli dice a Clarke di biasimare se stessa perché Finn stava cercando lei.

Clarke e Abby visitano Lincoln, il quale si sta riprendendo dalla condizione di Mietitore. Abby chiede a Lincoln come negoziare con Lexa al fine di salvare Finn, ma lui dice che non c'è modo di uscirne vivi e che Finn deve morire. Octavia chiede cosa potrebbe accadergli e Lincoln dice loro che dato che Finn ha ucciso diciotto persone, soffrirà il dolore di diciotto morti. Lincoln poi consiglia loro di farlo, perché un morto non equivale l'eliminazione del loro popolo. Clarke non capisce come riesca a parlare così del suo amico, e Lincoln dice a Clarke che alcuni delle vittime di Finn erano anche amici suoi.

Abby visita Raven che è rinchiusa in carcere con Jaha dopo aver colpito il maggiore Byrne e le permette di andare via. Jaha dice ad Abby di dare Finn così da tenerli al sicuro.

Clarke trova Finn nel tentativo di raccogliere le sue cose per andare via. Lui le dice che lui è innamorato di lei e che ha fatto di tutto per tenerla al sicuro. Lui le chiede di perdonarlo e Clarke gli chiede di non andare via. Sentono i terrestri gridare ad alta voce, jus drein jus daun (sangue deve avere sangue). Abby si avvicina al cancello per parlare con le due sentinelle che Lexa ha mandato e dice loro che il popolo del cielo è pronto a combattere, se questo è ciò che vogliono. I piloti tornano al campo di Lexa e vedono qualcun altro avvicinarsi: Kane.

Kane, Abby, e Jaha ammanettato si incontrano per discutere la situazione. Kane dice loro che ha imparato a conoscere il comandante e che lei potrebbe essere disposta a permettere al popolo del cielo a mettere Finn sotto processo. Kane dice ad Abby che è la fine più misericordiosa per il ragazzo. Quando Abby lascia la stanza, Bellamy e Raven la confrontano, chiedendole che cosa stanno progettando per Finn e lei dice loro che stanno cercando di trovare una via d'uscita. Bellamy capisce che consegneranno Finn.

In un flashback sull'Arca, Finn fa gli auguri di compleanno a Raven e chiede dei punteggi della prova. Raven gli dice che ha ottenuto il massimo; Tuttavia, ha fallito il test fisico a causa di un soffio al cuore.

Al rientro a campo Jaha, Bellamy trova Finn e gli dice che devono andare via, perché il popolo del cielo è sempre più irrequieto. Essi vengono avvicinati da alcuni del popolo del cielo e Bellamy mette al tappeto uno di loro così che Clarke e Finn possano fuggire.

In un altro flashback sull'Arca, Raven incontra Finn con un altro regalo di compleanno per lei. Ha preso in prestito una tuta spaziale dalla stanza di manutenzione e ha trovato un modo per fare la passeggiata spaziale che lei ha sempre sognato. Raven gli parla riferendogli la procedura, mentre lei fluttua liberamente nello spazio.

A Campo Jaha, Kane e Abby stanno parlando con Lincoln e chiedono se Lexa sarebbe disposta ad accettare un accordo dove il popolo del cielo mette Finn sotto processo. Lincoln dice loro che non è possibile perché Finn ha ucciso persone innocenti e sono già fortunati, perché se fosse per Indra, tutto il popolo del cielo sarebbe sterminato. Abby decide di parlare con Indra.

Finn e Clarke sono diretti ala navicella quando vengono attaccati da un terrestre che mette al tappeto Clarke. Finn estrae una pistola e supplica il terrestre di andare via così da non doverlo uccidere.

Bellamy, Raven, e Murphy (su invito di Raven) arrivano alla navicella e aspettano Finn e Clarke.

In un flashback sull'Arca, Raven è nel mezzo della sua passeggiata nello spazio, quando Finn le dice che è ora di tornare alla camera d'equilibrio. Mentre Raven si sveste, un allarme suona una "violazione della porta esterna."

Finn arriva alla navicella, e trasporta Clarke. Bellamy e Murphy si prendono cura di Clarke, mentre Raven cerca di confortare Finn.

Abby incontra Indra fuori campo Jaha e le dice che non vuole più vedere la gente morire. Indra dice ad Abby che hanno visto Finn nella foresta. Indra dice che solo Finn deve morire per ciò che ha fatto.

Raven e Finn stanno guardando Clarke nella navicella e promettono l'un l'altro che saranno sempre una famiglia. Clarke si sveglia e Finn le dice che pensava che fosse morta a causa sua. Clarke gli dice che non è definito dalle cose che ha fatto. Bellamy grida che i terrestri sono arrivati e sono circondati.

In un flashback sull'Arca, Raven sta cercando di capire dove sia la violazione. Raven gli ordina di usare il comando manuale per farla tornare sull'Arca ma così facendo, la violazione perderà tre mesi di ossigeno. Finn dice a Raven di togliere la tuta spaziale così da poterla indossare, perché Raven è 18enne e verrà espulsa mentre Finn è ancora minorenne. A malincuore, lei accetta. Quando le persone arrivano, trovano Finn con indosso la tuta spaziale, non Raven, guadagnandosi il soprannome di "Passeggiatore Lunare".

Tornati alla navicella, Raven vuole consegnare Murphy, al posto di Finn perché Murphy era con lui al villaggio. Finn si pone tra Raven e Murphy e dice loro che devono rimanere e difendere la navicella. Egli dice a Murphy di andare al piano di sopra e guardare loro la schiena mentre lui prende il livello inferiore e Bellamy, Raven, e Clarke il cancello anteriore. Finn e Raven si abbracciano e Finn le dice, "fa che ci rincontreremo." Poi scende nella navetta. Clarke, Raven, e Bellamy stanno guardando il cancello quando vedono Finn passare fuori di fronte a loro e arrendersi ai terrestri.

In un flashback sull'Arca, Sinclair si avvicina a Raven e le dice che lei è un meccanico di Gravità Zero.

Al rientro a campo Jaha, Clarke, Raven, Bellamy, e il resto del popolo del cielo guardano mentre i terrestri iniziano ad impostare l'esecuzione di Finn. Abby dice che non c'è niente da fare. Clarke, Raven, e Bellamy poi si incontrano al al cancello di Raven e lei dà a Clarke un coltello per uccidere Lexa perché Raven deve a Finn la sua vita.

Clarke si avvicina alla tenda di Lexa e Indra la ferma con una lancia. Clarke preme contro la lancia, sanguinando. Lexa dice ad Indra di far passare Clarke. Clarke chiede a Lexa di mostrare quanto sia potente e di avere misericordia e che Finn ha ucciso quelle persone per lei. Lexa dice a Clarke che Finn morirà per lei. Clarke chiede se può dire addio e Lexa glielo permette. Clarke si avvicina a Finn e lo abbraccia, dicendogli che lo ama e che starà bene. Egli dice: "Grazie, Principessa" e mentre lei si allontana rivela di averlo ucciso con il coltello che Raven le ha dato. Lexa dice ai suoi guerrieri che ciò che è fatto è fatto e impedisce loro di attaccare. Raven urla nel dolore mentre Bellamy la afferra e la conforta.

Cast

Principali

Apparizioni

Citazioni

Note e Curiosità

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.