FANDOM


Capisco. Avete cominciato una guerra che non sapete come finire.
Anya a Clarke

"Il Giorno dell'Unità" è il nono episodio della prima stagione di The 100. La prima è avvenuta il 14 maggio 2014. E' stato scritto da Kim Shumway & Kira Snyder e diretto da John Behring.

Clarke e Finn tentano di stringere un accordo di pace con i Terrestri ma si scatena l'inferno quando Bellamy, Jasper, e Raven si presentano armati e pronti per la battaglia. Octavia e Lincoln si avvicinano. Nel frattempo, una tragedia colpisce tutti durante la celebrazione del Giorno dell'Unità sull'Arca.

Trama

Al campo, i delinquenti stanno ascoltando la trasmissione a distanza del Cancelliere Jaha che fa un discorso sulla Celebrazione della Festa dell'Unità all'Arca dicendo a tutti che si troveranno sulla terra il prossimo anno. Clarke si avvicina a Finn e lui le dice che la Giornata dell'Unità è una menzogna perché l'Arca si era formata solo dopo aver fatto saltare in aria la stazione 13. Clarke gli dice che la pace viene fuori dopo la violenza ma Finn le chiede se l'uomo ha davvero bisogno della violenza. Jasper festeggia con il "succo dell'Unità" preparato da Monty. Mentre Jasper distribuisce le bevande, Finn nota che Octavia sgattaiola fuori del campo.

Flag pic 2

Una giovane Archiana alla cerimonia della Festa dell'Unità.

Jaha continua il suo discorso sull'Arca, dicendo a tutti che la prima navicella Exodus partirà in 60 ore, con rinforzi. Tutti applaudono e Diana Sydney si avvicina ad Abby per chiedere se ci sono eventuali rancori sulla sostituzione del seggio nel Consiglio. Jaha taglia il suo discorso per iniziare la Festa dell'Unità e Diana lo commenta prima di andarsene. Jaha poi introduce i bambini che si esibiranno ne la "La Nostra Storia", e Vera Kane si avvicina al figlio, Marcus Kane. Lei gli chiede di portare "ultimo albero" con sé e lui la evita. Poi gli chiede se ha almeno recitato la benedizione del viaggiatore come un regalo per il suo addio. Lui le dice che non lo ricorda e si allontana. Una ragazza comincia a recitare che tempo fa, 12 stazioni galleggiavano prima di unirsi. Improvvisamente, un'esplosione di razzi attraverso la stanza. Jaha ha le orecchie che suonano mentre si accovaccia accanto alla ragazza ferita, che raccontava la storia. Gli Archiani sono distesi incoscienti o morti e le persone sono in procinto di aiutare. Abby chiede se Jaha stia bene e Jaha dice a Kane di scoprire chi ha fatto questo. Kane ritrova la madre morente, impalata con con una scheggia di metallo. Abby si avvicina per aiutare, ma non c'è niente che possa fare. Kane va dalla madre e dice: "In pace, tu possa lasciare la riva. Nell'amore, tu possa trovare la prossima. Passaggio sicuro nel viaggio fino al nostro ultimo viaggio sulla terra. Fa che ci rincontreremo." Kane si rende conto che quattro membri del Consiglio sono morti, e dice a Jaha che si tratta di un colpo di stato e che devono tirarlo fuori di lì. Si rendono conto che Diana è sparita e Jaha ordina un lock-down, mentre Kane va in cerca di Diana.

Il Tenente Graco va alla ricerca di Diana e di Cuyler Ridley e li avverte che sospettano che Diana sia dietro alla bomba. Diana dice a Ridley di ottenere la nave Exodus pronta. Ridley li avverte che accelerare il caricamento della nave provocherebbe interruzioni sulla Arca e che le persone moriranno. Diana gli dice di prendere la navicella Exodus comunque.

The100unityday

Bellamy dice a Clarke di divertirsi

Al rientro in campo, i delinquenti stanno bevendo e festeggiando. Clarke si avvicina a Bellamy e lui le dice che sono al sicuro in caso Lincoln tornasse con altri Terrestri. Lui le dice che dovrebbe bere un drink e le ricorda che in due giorni, sua mamma scenderà e la festa sarà finita. Clarke è d'accordo e gli dice che anche lui merita di divertirsi. Bellamy dice che si divertirà quando arriveranno i terrestri. Nel frattempo, Raven è occupata a smontare proiettili quando Finn entra e chiede il motivo per cui lei sta aiutando Bellamy. Lei gli dice che si è offerta volontaria e Finn le dice che potrebbe provare a parlare con i terrestri. Raven gli chiede come mai sta difendendo Lincoln ma lui va via senza rispondere alla sua domanda.

Octavia è fuori nel bosco, in cammino verso la caverna di Lincoln. Lei trova dei fiori bianchi e li raccoglie sorridendo. Lei cerca di nascosto la sua caverna, e in un primo momento sembra stia per ucciderlo da quando ha cominciato la formazione da guerriero. Lui le dice che sta migliorando ed è così rivelato che i due sono amanti. In seguito, quando Lincoln aiuta Octavia ad uscire dalla sua grotta, Finn appare all'improvviso, brandendo la lama con cui Lincoln lo aveva pugnalato. Finn suggerisce una tregua tra i terrestri e i delinquenti e Lincoln è d'accordo. I tre organizzano un incontro tra il suo capo (Anya) e Clarke.

Kane e Abby sono alla nave Exodus mentre Abby prepara le forniture mediche. Diana arriva correndo e dice che devono ritardare il lancio perché un meccanico, Cuyler Ridley, è il terrorista che ha piantato la bomba perché sua moglie è morta nell'abbattimento e lui stesso si è consegnato alle autorità. Kane interroga Diana sul motivo per cui ha lasciato il luogo prima degli altri e lei gli dice che è stata fortunata. Kane va poi ad interrogare Ridley.

Al campo, Clarke sta giocando bevendo con Sterling, Fox e Miller quando Finn li interrompe e porta Clarke via. Le parla dell'incontro che ha creato con i terrestri. Le dice che pensa di poter fare meglio questa volta e Clarke dice che hanno bisogno di aiuto. Finn dice che i termini concordati non prevedono armi. Clarke è d'accordo e gli dice di incontrarlo al cancello. Poi cerca Bellamy e gli racconta della riunione, chiedendogli di venire come suo sostegno senza dirlo a Finn. Nel frattempo, Jasper trova Raven che lavora sui proiettili e cerca di reclutarla per un gioco di bevute contro Monroe. Inizia ad aiutarla con i proiettili perché era "grande nella chimica" e parla dei genitori prima di chiedere a Raven della sua famiglia. Lei gli dice: "solo Finn", e Jasper risponde che tutti sono una famiglia ora. Bellamy entra e dice a Jasper che deve andare con lui e ha bisogno di pistole e munizioni. Raven gli dice che andrà con loro. Jasper beve un ultimo goccio d'alcool prima di andare.

Clarke e Finn stanno camminando per i boschi e Clarke si ferma per controllare la sua ferita. Le dice che sta cercando di tenere tutti in vita. Mentre proseguono verso il luogo di incontro, Clarke lascia un segnale che Bellamy, Raven e Jasper stanno seguendo.

Sull'arca, Kane entra in una cella con il signor Graco e un'altra guardia dell'Arca e inizia a interrogare Ridley sul bombardamento. Ridley dice a Kane che i lavoratori dell'Arca stanno provando fastidio dato che i loro bambini sono stati mandati sulla Terra, ma non si trovano nella prima navata. Il tenente Graco estrae il suo bastone d'urto e colpisce l'altra guardia mentre Ridley da un calcio a Kane e si libera. Il tenente Graco e Ridley li chiudono nella prigione, dicendo che stanno per morire comunque appena la corrente inizierà a tremare. Nel Centro Comando, Jaha chiede a Sinclair cosa sta succedendo e Sinclair gli dice che la gente sta congelando a morte. Jaha solleva la leva per far uscire le persone dalle zone pericolose e chiede di Kane. Sinclair gli dice che si trova nella stazione di prigione, dove la corrente è andata via. Jaha scopre Kane che gli dice si tratta di un raggiro. Alla nave Exodus, Abby sta preparando le forniture mediche mentre parla con Red, un meccanico, quando Diana e la sua gente prendono possesso della nave. Red fa una corsa per tornare all'Arca e Diana dice di lasciarlo andare perché sta per condurre tutti gli altri a casa.

Clarke e Finn arrivano al luogo di incontro su un ponte dove Octavia è in attesa. Clarke si rende conto che Octavia lo ha preparato e Octavia dice a Clarke che ha fiducia di Lincoln. Lincoln arriva correndo poco dopo e abbraccia Octavia, cosa che Bellamy, Raven e Jasper vedono dalla loro posizione nascosta sotto il ponte. Bellamy punta Lincoln proprio quando i terrestri arrivano sui cavalli. Finn si arrabbia quando vede che hanno delle armi. Clarke attraversa il ponte e incontra Anya offrendo la sua mano, che Anya non stringe. Anya dice a Clarke che ha iniziato una guerra che non sa come finire quando ha bruciato un villaggio con le luci che sono partite per avvertire l'Arca che erano vivi. I delinquenti invasero la loro terra e mandarono un esercito armato per catturare e torturare uno dei loro. Tutte queste azioni sono atti di guerra.

Sull'Arca, Red, Jaha e Sinclair cercano di aprire la porta della navicella per impedirle di essere lanciata. Ridley trova Abby nascosta nella baia e la porta da Diana. Diana chiede a Abby di venire con loro perché avrebbe bisogno di un medico e Abby non deve nessuna fedeltà a Jaha, l'uomo che ha espulso suo marito e che avrebbe potuto vedere Clarke. Invece, Abby corre e cerca di aprire la porta per Jaha e viene tramortita da una delle guardie di Diana, ma la porta si apre abbastanza da consentire a Red di porre un bastone.

Anya chiede a Clarke se è vero che altri guerrieri stanno scendendo e Clarke le dice che sì, ci saranno Guardie dell'Arcaa, ma anche agricoltori, medici e ingegneri. Anya chiede se Clarke può promettere che accetteranno i termini che lei e Clarke hanno stabilito ma Clarke non può farlo. Nel frattempo, Jasper vede dei terrestri sugli alberi e grida a tutti di correre mentre inizia a sparare. I guerrieri di Anya scagliano le frecce contro i delinquenti. Anya prende il coltello e sta per colpire Clarke quando Bellamy le spara al braccio. Finn attraversa il ponte per portare Clarke al sicuro. Jasper, Raven e Bellamy smettono di correre mentre una freccia vola verso Octavia. Lincoln la protegge e viene colpito alla spalla. Spezza la freccia, dicendo che è solo un graffio. Lincoln gli dice di continuare a correre per tornare al loro campo.

Sull'Arca stanno ancora cercando di aprire la porta quando Sinclair si rende conto che non hanno separato la navicella dall'Arca, il che significa che tutti i sistemi dell'arca saranno paralizzati e tutti moriranno se la navicella verrà lanciata. Jaha chiede a Diana di non farlo e Diana dice a tutti la verità: non ci sono abbastanza navi per portare tutti a terra. Red dice a Jaha che non si fida di nessuno di loro ma lui andrà sulla terra. Salta attraverso la porta e colpisce il bastone, sigillando la porta in modo che la navicella possa essere lanciata. La navicella si allontana dall'Arca, causando la dispersione della corrente e danni catastrofici all'Arca.

Dopo la riunione fallita al ponte, ognuno ritorna al campo e comincia a biasimarsi per tutto. Finn incolpa Clarke per aver portato le pistole e per non aver avuto fiducia in lui, accusa Raven di essersi troppo preoccupata di fare proiettili e accusa Jasper di aver sparato il primo colpo. Clarke accusa Finn per essersi fidato dei terrestri. Raven accusa Finn per non avergli parlato. E Octavia accusa Jasper per aver rovinato tutto prima di scappare. C'è un boom sonoro e Clarke e Bellamy cercano di assistere alla nave Exodus che scende un giorno in anticipo, troppo veloce e senza un paracadute. Un'esplosione viene vista in lontananza e Clarke piange quando si rende conto che sua madre è morta.

Cast

Principali

Apparizioni

Citazioni

Galleria

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.